Spread the love


La Coca Cola e la Pepsi hanno pensato di modificare la formula delle proprie bevande per evitare così di dover apporre una etichetta che avverta i consumatori sul “rischio cancro”, dopo che lo Stato di California ha introdotto nella lista delle sostanze cancerogene anche il 4-methylimidazole, un colorante in esso contenute.

La notizia è stata riportata dalla Bbc. Ebbene la nuova formula, che è già stata introdotta in California, e sembra che contenga una minore quantità di questa sostanza.

Per la Food and Drug Administration americana, però, non ci sarebbero rischi per la salute, in quanto si dovrebbero bere 1.000 lattine al giorno per arrivare ad una quantità tale di sostanza che iniettata agli animali ha generato il cancro.

Secondo, un responsabile della Coca Cola, si tratterebbe di un allarme senza fondamenti scientifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.