Spread the love


Come ha già è stato fatto da Biagio Antonacci, anche Laura Pausini ha deciso di devolvere l’incasso personale delle tre date del suo Inedito World Tour, in programma per il 4, 5 e 6 giugno all’Arena di Verona, alle popolazioni che sono state colpite dal terremoto, ovvero alla sua terra, l’Emilia Romagna.

Un modo il suo, immediato e molto concreto per dimostrare il suo affetto e aiutare le popolazioni emiliane, martoriate da crolli di abitazioni, monumenti, e ingenti danni economici.

Laura, appena è scattata l’emergenza ha pensato a questo importante gesto di solidarietà, senza dover spostare le date di questo tour, anche per mantenere l’impegno preso con migliaia di fan accorsi da tutta Italia, dichiarando che:

In rispetto delle persone che da molti mesi aspettano queste serate, in particolare quella del 4 giugno e che arrivano anche da paesi lontani, abbiamo deciso di dare voce alla musica: staremo insieme, canteremo e dedicheremo i nostri concerti alla mia amata Emilia Romagna. Ci sono molti modi per aiutare donando, pubblicamente o privatamente, io ho deciso di farlo in entrambi i modi, perché mi sento molto vicina alle persone della mia regione. Non è importante come lo si fa, è importante farlo, anche con piccolissimi gesti, ora e poi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.