Masterchef 2: Tiziana, Maurizio e Andrea i finalisti

a cura di Lorenza Teti
data pubblicazione 15 Feb 2013 alle ore 1:06pm

La seconda edizione italiana di Masterchef sta giungendo alla conclusione. L’ultimo atto è alle porte e il cerchio si è ormai ristretto, definendo i tre finalisti: Tiziana, l’avvocato, Maurizio, il copywriter, Andrea, il programmatore informatico.

Nella penultima puntata del talent show culinario in onda su Sky che temerariamente ha sfidato il Festival di Sanremo si è interrotta la corsa della studentessa Marika e del simpatico commesso siciliano Ivan che il popolo della rete ha eletto suo vincitore. Il cuoco poeta, con la sua buffa parlata, la sua sensibilità, il suo cuore, la sua passione per la cucina e la sua tenacia conta più di 6.000 followers su Twitter e non pochi sono rimasti delusi per la sua eliminazione. Che i tre chef, implacabili giudici del programma, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, abbiano voluto in parte favorire Andrea… il sospetto in qualcuno è sorto. La zuppa del programmatore informatico di Vimodrone nel pressure test pareva immangiabile, mentre il giudizio sul piatto di Ivan pareva più positivo. I tre giudici, però, hanno deciso di sottoporre i due concorrenti al duello finale in cui dovevano cucinare il loro piatto peggiore (sperando che gli errori precedenti fossero stati per loro da insegnamento). Un duello finale da cui è uscito vincitore Andrea.

Peccato rimanere orfani delle perle di Ivan che nel corso del programma ha alternato prove di altissima cucina a piatti che, tanto per citare Bastianich, “non mangerebbe neanche il mio cane”. Come, però, ha detto Cracco la settimana scorsa quando il siciliano ha rischiato di uscire di scena prematuramente per la crema di fagioli che ieri, invece, l’ha condannato, non ci stupiremmo di rivederlo nella cucina di qualche ristorante.

E ora, via ai pronostici: chi vincerà? Chi sarà il secondo Masterchef d’Italia? Lo scopriremo giovedì prossimo!