Lo svezzamento è più facile se la mamma ha un’alimentazione varia fin dalla gravidanza

a cura di Silveria Conte
data pubblicazione 15 Feb 2013 alle ore 11:30am

Le difficoltà dello svezzamento dei neonati si possono superare a partire dalla gravidanza. Secondo una recente ricerca, infatti, i tentativi delle mamme nel far apprezzare frutta e verdura ai più piccoli dovrebbe iniziare fin dalla gestazione. Una donna incinta che segua un’alimentazione molto varia metterà al mondo un bambino curioso di scoprire nuovi sapori.

Secondo la dottoressa Julie Mennella, esperta del Monell Centre di Philadelphia, la ricerca dimostra che se le madri mangiano molta frutta e verdura durante l’allattamento e la gravidanza, il loro bambino risulterà molto più propenso ad assaggiare frutta e verdura al momento dello svezzamento.

Si sa che alcune verdure a foglia verde sono un po’ amare, per questo motivo è necessario che vengano abituati molto presto ad assaporare anche questo tipo di alimenti. Nel corso della ricerca, alle madri selezionate è stato somministrato succo di carota diverse volte alla settimana. Ai loro bambini sono invece stati offerti dei cereali al gusto di carota. I figli delle madri che avevano bevuto il succo di carota, consumavano circa il 50% in più di cereali rispetto ai bambini delle madri che non avevano seguito lo stesso tipo di alimentazione.