Stalker si introduce nella villa di Jennifer Lopez

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 Ago 2013 alle ore 11:23am


Jennifer Lopez al ritorno dal suo tour mondiale, nella sua bellissima villa di Southampton ha dovuto fare i conti con uno stalker che si era introdotto in casa, mentre lei era in giro a lavorare.

Lo stalker, John Dubis, un 49enne americano, che ora è in carcere, è accusato di stalking e furto con scasso. E’ stato beccato dal personale di servizio, che si sono accorti della sua presenza, anche perché l’uomo cercava di godersi i comfort che offriva la lussuosa residenza, come ad esempio, prendere il sole in piscina. All’insaputa della Lopez, aveva occupato abusivamente la casa e aspettava con ansia che tornasse dal tour.

La cantante-attrice, sulla vicenda non ha voluto rilasciare dichiarazioni, ma si sa, che Dubis potrà uscire dal carcere, semplicemente pagando una cauzione di 100mila dollari ovvero 80mila euro, intanto che non sarà processato.