Si difende sostenendo che si è trattato solo di uno scherzo, la giovane di 20 anni che voleva vendere on line il proprio bambino di 4 mesi. La polizia non le ha creduto e le ha tolto i due figli. Il fatto è accaduto in Gran Bretagna, a Bradford, nel nord dell’Inghilterra, a 50 km da Leeds. La donna, giovedì ha messo un annuncio sul web mettendo in vendita il suo ultimo bambino per 150.000 sterline ovvero 180.000 euro.

La giovane, che ha sofferto di depressione post parto, lo ha messo su Gumtree il principale sito britannico di vendita online con il testo “baby boy for sale 4 motnh old, price 150,000 pound” (“bambino di 4 mesi in vendita, prezzo 150.000 sterline”).

A quel punto la polizia allertata da decine di segnalazioni, insieme ai servizi sociali è andata a casa della donna e le ha tolto il bimbo e il secondo figlio che ha due anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.