A Milano ci sarà l’Accademia per risolvere i problemi dei genitali maschili

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Mag 2014 alle ore 7:00am

Nel capoluogo lombardo, arriverà il prossimo anno, l’accademia di penoplastica, allo scopo di istruire i medici specializzati in urologia, andrologia e chirurgia estetica, sulle ultime tecniche chirurgiche al fine di risolvere tutti i problemi legati all’apparato genitale maschile.

Sembra strano, oggi tantissimi uomini sono preoccupati ad allungarsi ed ingrossarsi il pene. Soffrono di gravi disturbi comportamentali e afflitti da una grande frustrazione a causa di problematiche intime, che fino a ieri sembravano irrisolvibili.

Solo in Italia, ogni anno, si parla di 2000 uomini che si fanno ritoccare i genitali e le richieste sono in continuo aumento.

Il progetto è stato annunciato ed illustrato all’agenzia Adnkronos dal dott. Alessandro Littara, specialista in chirurgia generale e andrologia, nonché co-fondatore e responsabile del Centro di medicina sessuale milanese, struttura che si occupa della chirurgia estetica intima maschile e femminile.

L’Accademia entrerà in funzione nel 2015, e lo specialista ha annunciato che ci saranno dei Master che spiegheranno le tecniche adeguate, direttamente in sala operatoria.

La meta principale di questa accademia, sarà quella di “standardizzare una tecnica da mettere in atto, valutando tutti gli aspetti e trovando le necessarie garanzie che rassicurano i pazienti da ogni punto di vista e poi promulgare questa tecnica innovativa, per andare incontro alle esigenze dei cittadini italiani“.

Littara ha poi anche sottolineato, che “per gli interventi che riguardano l’allungamento e ingrossamento del pene, non saranno utilizzati materiali estranei all’organismo dei pazienti, ma soltanto materiale autologo”.Il costo dell’intervento varierà fra i 3.000 e i 7.000 euro.