seconda casa in uso ai figli
Stop all’Imu e alla Tasi anche sulle abitazioni date in comodato ai parenti di primo grado, a cominciare dai figli. È questa l’ultima ipotesi prospettata ed entrata a far parte del pacchetto di possibili modifiche alla legge di stabilità alla quale stanno lavorando Governo e maggioranza.

Ad annunciarla è Federica Chiavaroli (Ap), una delle due relatrici della manovra al Senato. Il pacchetto prevede ritocchi ad otto capitoli. A cominciare da quelli sul Sud, con l’introduzione di un credito d’imposta per investimenti con l’obiettivo di far salire la decontribuzione al 100% (o più probabilmente al 60-80%) per i nuovi assunti, dal rafforzamento delle misure per famiglia e povertà, anche con l’eventuale ricorso a un sistema a scaglioni.

E con il ripristino del tetto dei mille euro per l’uso del contante per il solo money transfer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.