David Bowie, con “Blackstar” il primo numero 1 delle classifiche Usa della sua carriera

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 19 Gen 2016 alle ore 6:09am

blackstar duca bianco
David Bowie conquista il numero uno della classifica di vendita degli album più venduti negli Usa, con il suo disco di inediti, uscito il giorno del suo ultimo compleanno, pochi giorni prima della morte.

Un traguardo raggiunto per la prima volta negli Usa. Sì, perché, “Blackstar” è entrato subito in vetta alla Top200 di Billboard. Come del resto, anche altri due album: “Best of Bowie”, al quarto posto, e “The Rise And Fall Of Ziggy Stardust And The Spiders From Mars”, al ventunesimo posto.

Un grande traguardo per il Duca Bianco visto che in Inghilterra, e in altri stati europei, era abituato ad un simile successo, ma negli Usa neppure con l’album di culto come “Heroes” si era fermato addirittura al 35.mo posto, e il suo successo commerciale più grande, “Let’s Dance” (1983), non era andato oltre il 5° posto, sebbene i due album avessero abbondantemente superato il milione di copie vendute.

“Blackstar”, invece, ha raggiunto la vetta con circa 180mila copie nel giro di una sola settimana.