luglio 30th, 2016

Addio all’attrice Anna Marchesini, 62 anni, i funerali lunedì a Orvieto

Pubblicato il 30 Lug 2016 alle 6:36pm

Addio all’attrice comica tv Anna Marchesini. A dare l’annuncio su Facebook il fratello Gianni. «Prima che lo sappiate da quel tritacarne dell’informazione, tengo a dirlo io. Ora in questo momento è morta mia sorella Anna Marchesini. Grazie a tutti».

Anna Marchesini, 62 anni, storia componente del trio Solenghi – Lopez, era malata da tempo di artrite reumatoide. I funerali si terranno in forma privata lunedì, alle 16 a Orvieto dove l’attrice era nata.

Il fratello «Proviamo un dolore immenso, anche se sapevamo che quella malattia, e le medicine che si prendono, ti prosciugano: ma Anna ha dimostrato fino all’ultimo una incredibile capacità di lottare. Mi domando come abbia fatto a resistere per così tanto tempo, con un corpo minuto come il suo»: così il fratello Gianni racconta la malattia della sorella. “Se n’è andata nella sua Orvieto, e lunedì i funerali li faremo nella nostra chiesa parrocchiale, quella di Sant’Andrea». «E’ sempre stata incredibilmente forte, l’ha dimostrato durante tutto l’iter della malattia: non so davvero come abbia potuto soltanto nel marzo scorso tenere il suo ultimo spettacolo teatrale. E dieci giorni fa ha fatto in tempo a vedere sua figlia Virginia laurearsi». Negli ultimi tempi, anche il rapporto di Anna con Orvieto si era ricomposto: «C’erano stati alti e bassi, ma da qualche tempo a questa parte – ricorda Gianni Marchesini – mia sorella si era come riconciliata con la sua città, e spesso la sentivo dire che Orvieto è veramente bella».

Treni regionali, ecco cosa cambia dal 1 agosto

Pubblicato il 30 Lug 2016 alle 11:48am

A partire da lunedì 1 agosto, il ticket per i treni regionali cambierà: riporterà l’indicazione del giorno in cui si vuole viaggiare e potrà essere utilizzato entro le 23.59 di quello del giorno di viaggio.

Il nuovo biglietto regionale potrà essere acquistato con un anticipo di quattro mesi rispetto al giorno in cui si vorrà viaggiare, mentre la validità sarà dell’ora di obliterazione.

E se il passeggero è ancora in viaggio a bordo del treno allo scadere della validità, potrà comunque arrivare a destinazione.

La data del viaggio potrà essere cambiata una sola volta, entro le 23.59 del giorno precedente rispetto alla data indicata sul biglietto. Il cambio è gratuito nei self service e nelle biglietterie Trenitalia, mentre prevede un costo di 50centesimi se richiesto nei punti vendita SisalPay, LisPaga di Lottomatica e Sir Tabaccai.

Il biglietto può essere cambiato anche nell’agenzia di viaggio dov’è stato acquistato, con una commissione variabile, a discrezione dell’agenzia stessa. Il cambio itinerario ed il rimborso del biglietto in caso di rinuncia al viaggio, dovrà essere effettuato sempre entro le ore 23:59 del giorno precedente la data indicata sul biglietto.

I biglietti regionali acquistati sul sito internet o sull’app Trenitalia avevano già adottato in precedenza tali novità.

Kate Perry e le star di Hollywood con Hillary Clinton, prima candidata donna alle presidenziali Usa

Pubblicato il 30 Lug 2016 alle 9:22am

Katy Perry sale sul palco di Philadelphia e dichiara: “I miei genitori sono pastori e votano repubblicano ma io ho una mente aperta e una voce. Ricordate non importa da dove venite ma dove crescete”. (altro…)

Domani i musulmani nelle chiese in segno di solidarietà e rispetto verso la fede cristiana

Pubblicato il 30 Lug 2016 alle 8:58am

La Coreis (Comunità Religiosa Islamica) Italiana “sostiene e condivide pienamente la presa di posizione espressa nel comunicato dell’Ihei, organo che partecipa attivamente alle concertazioni con il ministero dell’Interno della Repubblica Francese, e darà seguito anche in Italia a questa iniziativa di testimonianza di fratellanza spirituale.

Domani, infatti, domenica 31 luglio, prima della Santa Messa, delegati della Coreis porteranno il loro saluto in chiesa al vescovo e al parroco nelle seguenti città: Roma, Milano, Novara, Genova, Verona, Sondrio, Ventimiglia, Brescia, Vicenza, Fermo, Siena, Piacenza, Brindisi, Palermo e Agrigento.

“Ci sembra fondamentale in questo momento drammatico – sottolinea La Coreis – dare con questo saluto dei musulmani d’Italia un segno concreto di profondo rispetto della sacralità dei riti, dei ministri e dei luoghi di culto del Cristianesimo dove i fedeli e i cittadini ricevono le benedizioni della comunione spirituale”.

Dai batteri presenti nel naso un antibiotico capace di sconfiggere le infezioni

Pubblicato il 30 Lug 2016 alle 7:07am

Una recente analisi afferma che a causa della crescente resistenza dei batteri agli antibiotici, per il 2050 si potrebbero avere oltre 10 milioni di morti l’anno a causa di infezioni batteriche.

Tra le cause più diffuse, oltre ad un uso errato di queste molecole, anche la carenza di nuovi antibiotici: tra il 1983 e il 1987 i nuovi farmaci sono stati 16, negli Anni 90 solo 10 mentre tra il 2003 e il 2007 quelli presentati sono scesi a 5.

Ecco allora che un nuovo antibiotico potrebbe presto fare il suo ingresso sul mercato. La sua origine sarebbe da attribuire ad una molecola presente proprio nel naso.

A scoprirlo un gruppo di ricercatori dell’Università di Tubinga (Germania) i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Nature.

Sla, con i fondi dell’Ice Bucket Challenge scoperto il gene responsabile della malattia

Pubblicato il 30 Lug 2016 alle 6:23am

Grazie ai fondi raccolti con l’Ice Bucket Challenge nel 2014, la sfida della secchiata ghiacciata, oltre 17 milioni di persone inviarono video su Facebook, accumulando un totale di oltre 440 milioni di visualizzazioni, in sostegno dell’Associazione SLA, che combatte contro la malattia di Charcot e malattia di Lou Gehrig nota anche come sclerosi laterale amiotrofica, malattia neurodegenerativa. Un risultato questo che non si sarebbe certamente avuto. (altro…)