Luciano Ligabue, grande show al Parco di Monza eseguiti anche 4 inediti. 80mila fan, stasera si replica

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Set 2016 alle ore 10:06am

liga rock park luciano ligabue
Si è aperto e chiuso sulle note di ‘Urlando sotto il cielo’ il concerto rock di tre ore di Luciano Ligabue, Liga Rock Park, inaugurato ieri sera nel Parco di Monza, accanto alla Villa Reale, dove nel 1989 si sono esibiti i Pink Floyd.

Ligabue ha infiammato i cuori di 80mila fan, radunati dal giorno precedente o dalle prime ore del mattino, facendo il tutto esaurito. Attese per oggi domenica 25 settembre oltre cinquantamila
persone. Ancora disponibili gli ultimi biglietti.

Ligabue impaziente di tornare sul palco ha ironizzato col pubblico, riferendosi agli organizzatori: “Non mi hanno fatto fare concerti per 370 giorni, vi sembra giusta come pena per un ragazzo nel pieno dei suoi anni?”. Ma per lui è già’ una grande ripartenza anche in previsione del nuovo disco, il concept-album ‘Made in Italy’ in uscita il 18 novembre di cui ieri sera sono stati eseguiti dal vivo, per la prima volta quattro inediti.

E se il singolo ‘G come Giungla’ è collocato all’inizio dei bis, come a sancire la sua già affermata popolarità, gli inediti ‘La vita facile’, ‘Ho fatto in tempo ad avere un futuro’ e ‘Dottoressa’. I temi spaziano da promesse non mantenute dalla vita al senso di disillusione sul presente e sulla politica che Ligabue cita introducendo i nuovi testi delle sue nuove canzoni.

La band che lo accompagna anche stasera è composta dalla chitarra di Federico Poggipollini, la tromba di Massimo Greco e i sax di Corrado Terzi ed Emiliano Vernizzi.

Liga canta i suoi più grandi successi ‘Il Sale della Terra’, ‘Ho perso le parole’, ‘Il giorno dei giorni’, ‘Questa è la mia vita’ fino ad arrivare ai classici come ‘Balliamo sul mondo’ e ‘Tra palco e realtà’ che chiudono il set prima dei bis.

La produzione è imponente nel grandissimo prato al centro dell’Autodromo. Il palco domina con i suoi 850 mq di schermo e una passerella a T che a più riprese trasporta il protagonista in mezzo alla folla, insieme ai suoi compagni di palco, come nel caso di ‘Metti in circolo il tuo amore’.

Tra grafiche super tecnologiche che appaiono sul maxischermo e giochi di luci e colori, l’evento si presenta anche come un rock show, le cui riprese diventeranno presto un film.

Infatti, il Liga Rock Park sarà trasmesso, per la gioia, di tutti coloro che non hanno potuto esserci, il 23 novembre dai canali Fox e Fox Life con un documentario che segue il processo creativo del nuovo disco, ‘Made in Italy’: un doppio contenuto che sarà anche portato al cinema poco prima della messa in onda in un evento al quale parteciperà lo stesso Luciano Ligabue.