Notte Europea dei Ricercatori, domani 30 settembre eventi in molte città italiane ad ingresso libero

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Set 2016 alle ore 11:39am

notte europea dei ricercatori
La scienza torna ad essere protagonista la sera di venerdì 30 settembre, grazie all’appuntamento con la ‘Notte dei ricercatori’, promossa dall’Unione Europea.

Il Consiglio nazionale delle ricerche è tra i protagonisti di numerosi eventi organizzati nelle città di tutta Italia ad ingresso gratuito. Le città più coinvolte: Pallanza, Torino, Como, Parma, Bologna, Pisa, Roma, Frascati, Lecce, Palermo, Catania.

La Notte Europea dei Ricercatori è un progetto promosso dalla Commissione Europea. Coordinato da Frascati Scienza, realizzato in collaborazione con Regione Lazio, Comune di Frascati, Asi, Cnr, Enea, Esa-Esrin, Inaf, Infn, Ingv, Iss, Cineca, Garr, Ispra, Crea, Sardegna Ricerche, Sapienza Università di Roma, Università degli Studi di Roma ‘Tor Vergata’ e Università degli Studi Roma Tre, Università LUMSA di Roma e Palermo, Università di Cagliari, Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Università di Parma, Università Politecnica delle Marche, Università di Sassari, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.