Pier Silvio Berlusconi: “Buon compleanno papà, diventato padre ho capito la grandezza del tuo esempio”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Set 2016 alle ore 12:08pm

silvio berlusconi con figlio pier silvio
“Questi ultimi dieci anni sono stati fondamentali per il rapporto tra me e una persona straordinaria come mio padre”, inizia così la lettera che Pier Silvio Berlusconi ha voluto indirizzare al padre Silvio in occasione del suo 80esimo compleanno, che è oggi.

Parole pubblicate da La Gazzetta dello Sport: “Ho messo a fuoco ancora meglio la grandezza di mio padre – scrive Pier Silvio Berlusconi. La sua capacità unica di essere positivo, ottimista, sicuro di sé e delle sue intuizioni. Se è possibile, oggi voglio ancora più bene a mio padre”.

“Mentre sullo sfondo scorrevano fatti pubblici importanti – ricorda l’ad di Mediaset – aumentava la comprensione del ruolo fondamentale che mio padre ha avuto nella mia vita”. Una comprensione maturata soprattutto quando, così come accade a tutti i figli quando diventano a loro volta padri, si chiude tal cerchio della vita. “Quando è nato il mio secondogenito Lorenzo Mattia avevo già 41 anni. Il lavoro mi impegnava molto ma provavo le gioie, le preoccupazioni e il senso di responsabilità che provano tutti i genitori”. Forse è stato in quel momento che le riflessioni sul rapporto col padre illustre hanno determinato la comprensione e i sacrifici dell’altro.

“Continuava a combattere su tutti i fronti, a dare l’anima come fa sempre. Mi è venuto spontaneo pensare a lui, a com’era quando ero piccolo. A tutte le cose che mi ha trasmesso. A come riusciva a essere presente nella nostra vita mentre costruiva giorno dopo giorno da zero qualcosa che non esisteva, con idee innovative e tanto, tanto coraggio”.

Silvio Berlusconi compie oggi 80 anni. Una vita ricca di successi, soddisfazioni personali in ambito familiare, personale, imprenditoriale, calcistico e politico.

Auguri Silvio!