Aviaria: come fermarla, Coldiretti in prima linea

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Nov 2017 alle ore 10:06am

L’aviaria, l’influenza dei polli, sta diventando una grave minaccia per gli allevamenti avicoli italiani, con Lombardia e Veneto in prima linea per fermare il virus. Per questo oggi, Mercoledì 22 Novembre, al Brixia Forum di Brescia – via Caprera 5 alle ore 17 si terrà il summit organizzato da Coldiretti per fare il punto della situazione, sulle misure di prevenzione e soccorso già adottate a livello regionale e nazionale e su quelle che potrebbero essere messe in campo nel prossimo futuro.

Al vertice del convegno ci saranno: Ettore Prandini – Presidente di Coldiretti Brescia, Coldiretti Lombardia e Vicepresidente Nazionale Coldiretti, Giorgio Apostoli – Coordinatore Nazionale Zootecnia Coldiretti, Fabio Rolfi – Consigliere regionale e presidente commissione Sanità e Politiche Sociali Lombardia, Gianni Comati – Presidente del Distretto della Filiera Avicola Lombarda, Giuseppe Blasi – Capo Dipartimento Direzione Generale Sviluppo Rurale MiPAAF, Raffaele Borriello – Direttore ISMEA e Piero Frazzi – Direttore Generale Assessorato Sanità Regione Lombardia.

Durante l’incontro verranno presentati i numeri sull’influenza aviaria in Lombardia e le misure economiche a sostegno degli allevamenti.