Le creme di bellezza del 2019 contengono 26.491 ingredienti. Quindici anni fa ne erano invece 14.000. Fra i nuovi ritrovati ci sono enzimi, lieviti, composti fermentati e ‘bioattivi’ (che arrivano da Oriente e sono ritenuti fra i migliori rimedi naturali antirughe). Oppure funghi e broccoli (ingredienti vegani fra i più richiesti al momento) o la discussa cannabis presente in almeno una decina di forme.

I filtri solari di nuova generazione e anche nelle nuove forme ‘nano’, sono cioè ridotti in misura miscroscopica e usati con precisi limiti di concentrazione per ragioni di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.