Codice della strada, le possibili novità

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 31 Gen 2020 alle ore 6:06am


Il governo giallo-rosso dovrebbe approvare entro la fine dell’anno 2020 le modifiche al Codice della Strada. Attualmente il disegno di legge deve ancora alla Camera per essere discusso.

Intanto si parla delle seguenti, possibili novità:

– Divieto di fumo in auto per il guidatore

– Innalzamento dei limiti di velocità a 150 km/h in alcuni tratti autostradali

– Obbligo per il conducente di controllare che il passeggero abbia la cintura di sicurezza allacciata; prevista multa per il conducente nel caso di mancato uso della cintura da parte del passeggero

– Parcheggi rosa per donne in gravidanza o accompagnate da bambini di età non superiore a 2 anni

– Sospensione della patente e sanzione fino ad € 1.700,00 per chi usa alla guida cellulare, tablet e qualsiasi altro device

– Libera circolazione in autostrada delle moto elettriche

– Durata fino a 12 mesi del foglio rosa

– Abolizione del bollo ‘veicoli storici’

– Raddoppio della multa per chi circola senza assicurazione

– Cancellazione dell’obbligo dell’uso degli anabbaglianti fuori dai centri abitati anche durante le ore diurne

– Libero accesso in città dei veicoli di micromobilità elettrica (monopattini, skate)

– Decurtazione di 2 punti dalla patente per chi parcheggia negli spazi di ricarica dei veicoli elettrici