Benefici e virtù dei cereali integrali nell’assunzione giornaliera di fibra

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Feb 2020 alle ore 7:08am


Il consumo di cereali integrali è raccomandato da tutti i nutrizionisti, insieme a quello di frutta, verdura e legumi, per raggiungere i 25 grammi al giorno di fibre, indicati dalla Società Italiana di Nutrizione Umana.

Si assumono più fibre anche grazie al consumo di cereali integrali. Il primo motivo è legato al fatto che tutti i prodotti a base di farine esistono anche in versione integrale e la scelta in questo senso è piuttosto vasta. Il secondo motivo riguarda il fatto che non è necessario cambiare radicalmente le proprie abitudini alimentari passando alla versione integrale di tutti i prodotti a base di cereali: basta riuscire a incrementare la propria porzione di prodotti integrali per ottenere i benefici sopra descritti.

Il consumo di cereali integrali potrebbe iniziare proprio al mattino arricchendo la propria colazione con fiocchi integrali, fette biscottate o biscotti, o fetta di pane integrale.

Solo coloro che soffrono da sindrome dell’intestino irritabile e coloro che hanno la necessità di aumentare la densità calorica degli alimenti per motivi legati alla malnutrizione, devono farne a meno. Per il resto, non esiste una oggettiva condizione per cui è sconsigliato il consumo di alimenti integrali e pertanto il consiglio del nutrizionista + quello di consumarli una o più volte al giorno. Anche per uno spuntino pomeridiano con un po’ di frutta fresca o verdura.