Doccia fredda o doccia calda? Quali sono i benefici

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Set 2020 alle ore 6:08am

Le docce fredde e calde hanno ognuna i propri vantaggi e la decisione su quale delle due fare di più dipende dai benefici che stiamo cercando. Ecco allora i principali benefici che si ottengono da una doccia fredda:

– Ridurre il prurito
– Riprendersi dopo un allenamento faticosissimo.

Principali benefici da una doccia calda:

– Perdere peso velocemente
– Rilassamento muscolare
– Miglioramento del sonno
– Alleviamento dei sintomi respiratori.

Per rinfrescarsi farsi una doccia calda, in quanto può aiutare il vostro organismo a rilasciare più calore dopo averla fatta.

Attenzione, però, le docce fredde possono renderci più svegli e possono anche migliorare il nostro umore. Utilizzare le docce fredde per recuperare dopo un allenamento è una pratica molto diffusa, anche in apposite cabine con temperatura sotto zero, che fanno molti sportivi per perdere velocemente peso corporeo e rimettersi in forma fisica dopo infortuni subiti.

Se si vuol ridurre il prurito, una doccia fredda può avere un effetto rinfrescante e antinfiammatorio. La sensazione di prurito può diminuire sia con l’acqua fredda che con impacchi di ghiaccio o bagno freddo.

L’acqua fredda provoca una risposta a stress di basso livello da parte del sistema immunitario, e ciò aiuta a rafforzare la resistenza, anche quando il corpo viene attaccato da una malattia.

Evitare invece docce calde se si hanno problemi di epidermide come ad esempio eczema e irritazioni cutanee.