Capita a tutti di fare prima o poi i conti con la propria pelle e i segni del tempo che inesorabilmente passa.

Con le giuste accortezze possiamo però prevenire e ritardare i danni provocati dal tempo sulla nostra epidermide. Vediamo insieme quali sono gli antirughe migliori, gli oli naturali per eccellenza che possono migliorare la nostra pelle, bellezza e salute in modo naturale. Giorno dopo giorno.

Sappiamo infatti che e lo sviluppo delle rughe è in parte legato a una predisposizione genetica, come a fumo, danni ambientali, stress, sole senza protezione, farmaci fotosensibilizzanti. Abbronzature artificiali che possono anche causare melanomi alla pelle.
Facendo aumentare il rischio del 20%, come dichiarato da diverse ricerche condotte dall’Oms.

Esistono però in commercio dei prodotti naturali.
Da comprare in farmacie e parafarmacie. In rete o nei centri commerciali e negozi di igiene e cura della persona.

Vediamo quali sono:

Olio di argan
Può essere considerato uno degli oli più noti contro la comparsa delle rughe. L’olio di argan, infatti, è da secoli utilizzato in Marocco per sue virtù benefiche.
E’ ricco di vitamina E e acidi grassi insaturi e fitosteroli, nutre la pelle in profondità senza ungerla troppo, grazie alla sua capacità di assorbimento.
Grazie alle sue proprietà idratanti e ricostituenti, è utilissimo per fare degli impacchi per capelli, per nutrire le unghie e contro le rughe. Va utilizzato nella sua forma pura al 100%, e possibilmente se biologico.
Può essere applicato da solo (con qualche goccia su viso, collo e décolleté) oppure aggiunta di creme idratanti.

Olio di avocado
L’olio di avocado, estratto direttamente dal suo esotico frutto, è uno degli oli vegetali contro l’invecchiamento cutaneo.
E’ ricco ricco di antiossidanti naturali, ed è in grado di aiutare a contrastare l’azione dei radicali liberi, alimentata soprattutto da un’esposizione solare errata.
Stimola la produzione di collagene, penetra in profondità, idratando l’epidermide.
Bastano poche gocce da applicare sul viso e contorno occhi o labbra per nutrire la zona trattata.

Olio di rosa mosqueta
È l’olio antirughe per eccellenza. Adatto soprattutto alle pelli più giovani, contiene un’elevata concentrazione di acido linoleico e alfalioleico, oltre alla vitamina A e vitamina E (responsabile della rigenerazione cellulare).
Può essere applicato mattina e sera, con poche gocce e come aggiunta alla crema idratante.
E’ un olio molto leggere, inodore che si assorbe subito senza ungere.

Olio di jojoba
Da molti considerato il migliore amico della pelle, l’olio di jojoba è un olio vegetale unico, a rapido assorbimento e dalle tante virtù cosmetiche.
Leggero, idratante e nutriente. Adatto anche per chi ha la pelle grassa e soffre di acne o dermatiti.
Svolge un’azione emolliente e stimola la produzione di collagene, fondamentale per mantenere la pelle elastica.

Olio di borragine
Stimola la produzione di collagene.
Trattiene liquidi della pelle, in questo modo si mantiene elastica e idratata. Inoltre l’olio di borragine è ricco di antiossidanti, omega 6 e vitamina E.
Può essere applicato anche sul contorno occhi prima di coricarsi, picchiettando sulla zona interessata affinché non si assorbi completamente.

Olio di mandorle dolci
È un olio molto ricco e nutriente che viene assorbito facilmente dalla pelle. Perfetto per le pelli secche, delicate o che tendono ad arrossarsi o a screpolarsi. Grazie alla sua composizione caratteristica in acidi grassi, fitosteroli e vitamine contribuisce alla rigenerazione epidermica e alla normale elasticità della pelle. Pertanto, per queste sue caratteristiche essenziali e naturali è indicato anche per prevenire e curare smagliature, rilassamenti dei tessuti e in caso di scottature.

Photo credits Alessia Buscarini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.