Valentino e il suo direttore creativo Pierpaolo Piccioli hanno scelto una location e una data inedita per la prossima sfilata haute couture AI 2022. Sfileranno infatti a Venezia, in modalità phygital il prossimo 15 luglio.

«Una scelta legata ai ritardi di produzione dovuti alla situazione attuale, per creare qualcosa di unico e ambizioso», come spiegano dalla casa di moda.

«Uno degli aspetti più impegnativi del mio lavoro, in questo periodo senza precedenti, è stata la riprogrammazione di alcuni dei miei pensieri ricorrenti, che ovviamente includevano il concept e la sede per le mie sfilate Couture», aggiunge Piccioli.

«L’attuale modalità, che sposa il concetto di “viaggiare con la fantasia”, mi ha spinto a sognare sempre più in grande. La mia prossima collezione Couture si chiamerà Valentino Des Ateliers e l’approccio generale a questo progetto ha molto a che fare con il nome stesso. Mi sono messo alla prova nell’orchestrare una sinfonia di anime, menti e input creativi diversi. Tutte queste energie hanno portato la mia visione a Venezia».

Per il direttore creativo della griffe Venezia è una città che suscita vibrazioni legate all’arte, alla musica, all’architettura, al cinema e tutto ciò che concerne la creatività.

L’evento sarà trasmesso in streaming sulla piattaforma della Fédération de la Haute Couture et de la Mode e sui canali della Maison.

Photo credit fashionblog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.