Buone speranze si aprono per la famiglia Celentano, che da 27 anni hanno perso la figlia Angela.

E’ stato prelevato, nei giorni scorsi, del materiale genetico su una giovane argentina che potrebbe essere proprio la loro figlia Angela. Scomparsa sul monte Faito, durante un pic nic tra amici, e colleghi di una comunità evangelica.

“Ci sono tanti elementi che ci fanno pensare che possa essere lei – spiega l’avvocato della famiglia dei Celentano, Luigi Ferrandino – ma non ci illudiamo e aspettiamo il riscontro scientifico”.

Si segue una pista, di una ragazza sudamericana i cui dati anagrafici corrisponderebbero proprio a quelli di Angela Celentano e ci sarebbe anche una grossa somiglianza fisionomica oltre che alla coincidenza di una macchia, una voglia sul dorso.

“Nei giorni scorsi un collaboratore del mio studio, in un Paese nordeuropeo, ha incontrato la ragazza sudamericana che sospettiamo possa essere Angela Celentano ed ha proceduto al prelievo del materiale genetico e a spedirlo al mio studio di Napoli”, afferma ancora l’avvocato Ferrandino, legale dei genitori di Angela, Catello Celentano e Maria Staiano. “Non appena ne sarò in possesso provvederò a inviarlo a uno dei laboratori di mia fiducia specializzati nella individuazione di profili Dna. Conto entro una decina di giorni di poter procedere al confronto del profilo genetico della ragazza sudamericana con il profilo dei signori Celentano”, ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.