CCSVI

Sclerosi Multipla: Studio Cosmo smentisce metodo Zamboni

Pubblicato il 07 Set 2013 alle 2:17pm

Secondo lo studio Cosmo chiesto dall’Associazione dei malati di sclerosi multipla, i cui risultati sono stati resi noti dal dottor Giancarlo Comi del San Raffaele di Milano, il 97% delle persone con Sclerosi Multipla non presenterebbe contemporaneamente anche la CCSVI. E dalle analisi fatte su 1.800 malati di Sclerosi e di altre malattie neurologiche arriva ora la certezza che non esisterebbe alcuna correlazione tra l’insufficienza cerebrospinale e la sclerosi multipla.

I neurologi Giancarlo Comi e Gianluigi Mancardi a capo dello studio, sostengono infatti che “I dati di tale studio, non lasciano spazio ad alcun tipo di obiezione o dubbio: l’associazione tra (Ccsvi) e sclerosi multipla non esiste, né all’inizio né nelle fasi progressive della malattia“, invitando, dunque, a “mettere la parola fine a una vicenda che ha avuto strascichi anche dolorosi per i pazienti“. Eppure, sono tanti a pensarla diversamente, a credere nella terapia del Prof. Zamboni.

Il presidente dell’Aism Roberta Amedeo si è espressa così, su tali risultati: “Ora siamo felici perché abbiamo prodotto una risposta inattaccabile alle domande di molti. Ma sono consapevole che non è finita qui: non possiamo certo impedire di operarsi a chi vuole sottoporsi all’intervento di angioplastica venosa”. Sì, perché, alcuni malati che si sono sottoposti alla terapia Zamboni, avrebbero avuto dei risultati positivi, ecco allora che in molti è nata la speranza di provarla. Ma con questo nuovo risultato, chissà cosa penseranno gli altri che erano in lista di attesa?

Sclerosi multipla: nuovo studio boccia la tesi del prof. Zamboni

Pubblicato il 12 Ott 2012 alle 3:46pm

Con lo studio Cosmo, finanziato dall’Associazione italiana Sclerosi multipla (Aism) si è scoperto che non esiste alcuna correlazione tra l’Insufficienza venosa cerebro spinale cronica nota come (Ccsvi) e la Sclerosi multipla (Sm). (altro…)

Emilia Romagna: prima regione a garantire copertura economica per Terapia Zamboni

Pubblicato il 25 Dic 2011 alle 11:18am

E’ la Regione Emilia Romagna la prima a garantire la copertura economica per far partire lo studio ‘Brave Dreams‘, la sperimentazione che serve a dimostrare la correlazione tra insufficienza venosa cronica cerebrospinale (CCSVI), la patologia venosa scoperta dal professor Paolo Zamboni, e la Sclerosi Multipla (SM). (altro…)

Pisa: parte la sperimentazione sulla sclerosi multipla del metodo Zamboni

Pubblicato il 11 Ago 2011 alle 7:10am

Continuano gli studi sulla sclerosi multipla e non si esclude neppure l’ipotesi ventilata dal prof. Paolo Zamboni che sostiene che ci sia una relazione (e dunque una possibilità di cura) con la CCSVI (insufficienza venosa cronica cerebro-spinale).

Ma nonostante le perplessità della comunità scientifica i test e gli studi vanno avanti, anche oltre i confini italiani. Intanto, il prossimo 16 Agosto a Pisa partirà uno studio sperimentale randomizzato.

A tal fine, saranno coinvolti 60 pazienti affetti da sclerosi multipla, i quali, verranno sottoposti a diverse fasi di trattamento chirurgico per la CCSVI (angioplastica percutanea con il palloncino).

Questo studio entra a far parte, di un progetto regionale, più ampio, seguendo le direttive proposte dal Consiglio Superiore di Sanità, con lo scopo di dare una risposta concreta a chi, affetto da sclerosi multipla cerca una cura alla malattia.

Intanto però, non sono stati ancora selezionati i volontari. Telefonando al SOD di Neurologia Ambulatoriale di Cisanello al numero telefonico 050/995479-050/996767, anche di sabato dalle 9 alle 13 è possibile prenotare una visita specialistica per richiedere la partecipazione allo studio.

Sclerosi multipla: il professor Zamboni parla dello studio Brave Dreams

Pubblicato il 27 Mag 2011 alle 10:03am

Serviranno circa due anni per avere risultati da Brave Dreams (“Sogni coraggiosi”, per BRAin VEnous DRainage Exploited Against Multiple Sclerosis), la sperimentazione diagnostica e terapeutica promossa dall’Azienda ospedaliera-universitaria di Ferrara che servirà a valutare l’efficacia dell’angioplastica venosa nel controllo della sclerosi multipla. (altro…)

Sclerosi Multipla e CCSVI: anche studi internazionali appoggiano la teoria del prof. Zamboni

Pubblicato il 18 Mar 2011 alle 10:14am

Si è concluso da alcuni giorni l’ISNVD Annual Meeting, il meeting annuale della International Society for Neurovascular Diseases (ISNVD), Società Internazionale per le Malattie Neurovascolari presieduta dal professor Paolo Zamboni, che si è riunita a Bologna il 14 ed il 15 marzo. (altro…)

Sclerosi Multipla: inizio sperimentazione Zamboni. Risponde il ministro Fazio a “Le Iene”

Pubblicato il 10 Ott 2010 alle 1:00am

Le Iene hanno mandato in onda nella serata del 6 ottobre, la replica del ministro Ferruccio Fazio, in merito alla sperimentazione della cura Zamboni nel trattamento della sclerosi multipla di cui la trasmissione se ne era già occupata una settimana fa. (altro…)