Il Volo

Il Volo: da oggi in radio “A chi mi dice”, nuovo singolo!

Pubblicato il 12 Apr 2019 alle 1:51pm

Da oggi, venerdì 12 aprile, è in radio “A chi mi dice”, il nuovo singolo de IL VOLO, cover dell’adattamento in italiano di Tiziano Ferro del brano “Breathe Easy” dei Blue, impreziosito dalla celebre vocalità del trio.

Il singolo è estratto dall’album “Musica” (Sony Music) che contiene, oltre al brano sanremese “Musica che resta” con il quale il trio ha conquistato il podio al 69° Festival di Sanremo, gli inediti “Fino a quando fa bene” e “Vicinissimo” e le cover di “Arrivederci Roma”, “People”, “La nave del olvido”, “Lontano dagli occhi”, “Be My Love”, “La voce del silenzio” e “Meravigliosa Creatura”. Con 11 brani e la produzione di Michele Canova, il nuovo album dà risalto alla personalità delle tre diverse voci di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, raccogliendo i loro gusti e le loro influenze musicali in un disco che rappresenta 10 anni di una lunga amicizia e di musica insieme.

“Musica” ha confermato l’ulteriore successo mondiale del trio arrivando nella TOP 10 di iTunes degli album più venduti in ben 14 Paesi, da Malta al Brasile, dalla Finlandia all’Israele.

Il trio italiano che ha conquistato le platee internazionali, si prepara così ad una serie di prestigiosi appuntamenti live da maggio 2019 a maggio 2020, che testimoniano l’autentico successo dei tre cantanti in tutto il mondo in questi 10 anni di carriera!

Di seguito le date del tour estivo, che raggiungerà le più belle location italiane: 22 giugno Piazza Grande a Palmanova (Udine), 26 giugno Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, 9 luglio Parco di Nervi – Genova – NUOVA DATA, 11 luglio Arena della Versilia Cinquale (Massa-Carrara), 13 luglio Moon & Stars Festival di Locarno – NUOVA DATA, 14 luglio Ippodromo di Maia Merano (Bolzano), 16 luglio Arena della Regina Cattolica (Rimini), 19 luglio Malta Fairs and Conventions Centre Malta, 23 luglio Teatro Antico di Taormina (Messina), 27 luglio Fossato del Castello – Barletta (Barletta-Andria-Trani), 28 luglio Piazza Duomo – Lecce, 30 luglio Anfiteatro La Civitella – Chieti.

Il tour culminerà con uno show all’ARENA DI VERONA il 24 settembre!

Il tour italiano è prodotto da Il Volo Srl e organizzato da Friends & Partners.

I festeggiamenti per i 10 anni di carriera prevedono imperdibili concerti in tutto il mondo. Si parte a maggio 2019 con i live in Giappone, dove già nel 2017 il trio aveva registrato il sold out a Tokyo e a Kawasaki. A fine maggio Il Volo sarà in Italia per due esclusive date a Matera. L’estate vedrà i tre artisti protagonisti nelle più belle location italiane, un tour che culminerà con lo show all’Arena di Verona. In autunno Il Volo sarà in concerto nelle città più importanti in Europa e in America Latina. La festa del trio italiano più famoso al mondo, continuerà fino a maggio 2020, con un tour negli Stati Uniti, in Canada e ancora tante sorprese!

IL VOLO: nuove date al tour estivo, il 19 luglio a Malta e il 23 luglio a Taormina!

Pubblicato il 17 Mar 2019 alle 8:50am

Dopo il terzo posto a Sanremo e il successo del nuovo album “Musica” (Sony Music), il trio de IL VOLO, si prepara a una serie di prestigiosi appuntamenti live da maggio 2019 a maggio 2020, che testimoniano l’autentico successo dei tre cantanti conosciuti in tutto il mondo in appena 10 anni di carriera!

Si aggiungono intanto, nuove date all’attesissimo tour estivo: il 19 luglio al Malta Fairs and Conventions Centre di MALTA e il 23 luglio al Teatro Antico di TAORMINA (Messina).

Da lunedì 18 marzo alle ore 11.00 saranno disponibili le prevendite per le due nuove date per gli iscritti al fans club ufficiale de Il Volo, fino a martedì 19 marzo alle ore 10.00.

I biglietti in prevendita saranno disponibili da martedì 19 marzo alle ore 11.00 su Ticketone.it e dal 26 marzo alle ore 11.00 nei punti vendita abituali.

Di seguito le date del tour estivo, che raggiungerà le più belle location d’Italia: il 22 giugno in Piazza Grande a Palmanova (Udine), il 26 giugno alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, l’11 luglio all’Arena della Versilia a Cinquale (Massa-Carrara), il 14 luglio all’Ippodromo di Maia di Merano (Bolzano), il 16 luglio all’Arena della Regina a Cattolica (Rimini), il 19 luglio al Malta Fairs and Conventions Centre di Malta, il 23 luglio al Teatro Antico di Taormina (Messina), il 27 luglio al Fossato del Castello di Barletta (Barletta-Andria-Trani), il 28 luglio in Piazza Duomo a Lecce, il 30 luglio all’Anfiteatro La Civitella di Chieti.

Il tour culminerà con uno show all’ARENA DI VERONA il 24 settembre!

Il tour italiano è prodotto da Il Volo Srl e organizzato da Friends & Partners.

Il nuovo album de IL VOLO “Musica” (Sony Music) conferma ulteriormente il successo mondiale del trio conquistando la TOP 10 su iTunes degli album più venduti in ben 14 Paesi, da Malta al Brasile, dalla Finlandia all’Israele. Con 11 brani e la produzione di Michele Canova, il nuovo album dà risalto alla personalità delle tre diverse voci di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, raccogliendo i loro gusti e le loro influenze musicali in un disco che rappresenta 10 anni di una lunga amicizia e di musica insieme.

Oltre al brano sanremese “Musica che resta”, contiene due inediti, “Fino a quando fa bene” e “Vicinissimo”, e le imperdibili cover di “Arrivederci Roma”, “A chi mi dice”, “People”, “La nave del olvido”, “Lontano dagli occhi”, “Be My Love”, “La voce del silenzio” e “Meravigliosa Creatura”.

Il vincitore di Sanremo 2019 è Mahmood con il brano Soldi. Secondo Ultimo e terzo Il Volo

Pubblicato il 10 Feb 2019 alle 10:26am

Il Festival di Sanremo 2019 è stato vinto dal cantante milanese Mahmood, con la canzone “Soldi”. Mahmood, che ha 26 anni, ha battuto in finale Ultimo con il brano “I tuoi particolari” – che nel 2018 aveva vinto nella sezione “Giovani proposte” – e Il Volo con “Musica che resta”, il trio di musicisti internazionali che nel 2015 aveva già vinto Sanremo nella categoria big. Mahmood, che in realtà si chiama Alessandro Mahmoud, è nato a Milano nel 1992 da madre italiana e padre egiziano: la sua carriera musicale è cominciata nel 2012, con la sua partecipazione alla sesta edizione di X-Factor, da cui però fu eliminato alla terza puntata.

Mahmood ha vinto il Festival principalmente grazie al voto della giuria: il cantante più votato con il televoto – tra i tre arrivati alla finale – era infatti stato Ultimo (46,5 per cento dei voti), seguito da Il Volo (39,4 per cento dei voti).

Nel 2017 Mahmood ha collaborato con Fabri Fibra al singolo “Luna” e nel 2018 coautore di “Sobrio” e di “Nero Bali”, due canzoni registrate dalla cantante Elodie e dal rapper Guè Pequeno.

Ma torniamo per un attimo alla gara. Un podio inaspettato, dicevamo, accompagnato dai fischi del pubblico dell’Ariston durante l’annuncio dei posti dal quarto al 24esimo con tanto di cori da stadio al ritmo di «Loredana, Loredana» all’indirizzo ovviamente di Bertè e della sua voce graffiante in Cosa ti aspetti da me.

Nel corso della serata si erano aggiudicati i premi delle diverse categorie: Premio Miglior Testo della Giuria d’Onore a Daniele Silvestri – Argentovivo. Premio Sergio Endrigo Interpretazione a Simone Cristicchi – Abbi cura di Me; Premi della Critica Mia Martini e Premio Critica Lucio Dalla a Daniele Silvestri – Argentovivo. Premio per la miglior composizione musicale: Simone Cristicchi – Abbi cura di Me. Premio Tim Music per il brano più ascoltato: Ultimo, I Tuoi Particolari

Lo sfogo di Ultimo: “Voi giornalisti presuntuosi, rompete il c…” Ultimo, che da superfavorito s’è ritrovato al secondo posto, s’è sfogato con i cronisti in sala stampa dopo la proclamazione del vincitore.”Io non ho mai avuto la pretesa di venire qui e vincere, a differenza di quello che avete detto voi: tirandomela. Io mi sono grattato, ma non è servita a niente. La mia vittoria e quella di tanti altri artisti è sicuramente dopo il festival. La mia vittoria sono i live, la gente che mi vuole, che si riconosce in quello che scrivo”.

Il saluto di Baglioni dell’ultima serata: “Hanno vinto la musica, le parole, le speranze”. “Siamo arrivati all’ultima tappa, è stato un viaggio molto bello, interessante, appassionante. Forse lo si dice tutte le volte ma in questa occasione è stato qualcosa che non avevo mai provato. Eppure ho tanti anni di carriera e un po’ di polvere sulle spalle”. Claudio Baglioni saluta e ringrazia, il festival che giunge a conclusione e, benché sia il suo secondo, “stavolta c’è stato uno scuotimento particolare”.

Il direttore artistico cita A qualcuno piace caldo: “C’era la frase ‘Nessuno è perfetto’, in effetti non sai mai quanto hai fatto bene o male, se c’è stato troppo spettacolo o troppo concorso, nessuno saprà mai se poteva essere fatto meglio. Ma vi giuro che abbiamo fatto tutto il possibile. Non so chi vincerà, ma sicuramente hanno vinto la musica, le parole, le speranze di giovani artisti, e di alcuni meno giovani, che ci mettono la loro vita e confidano in quello che accadrà domani, nel vostro affetto, nelle vostre critiche. Sperò che questo solco resti, perché abbiamo bisogno di un Festival della canzone italiana”.

Ma all’indomani della vittoria di Mahmood gli interrogativi restano e la rete dice la sua.

La classifica definitiva:

1 – Mahmood 2 – Ultimo 3 – Il Volo

4 – Loredana Berté 5 – Simone Cristicchi 6 – Daniele Silvestri 7 – Irama 8 – Arisa 9 – Achille Lauro 10 – Enrico Nigiotti 11 – Boomdabash 12 – Ghemon 13 – Ex-Otago 14 – Motta 15 – Francesco Renga 16 – Paola Turci 17 – The Zen Circus 18 – Federica Carta e Shade 19 – Nek 20 – Negrita 21 – Patty Pravo con Briga 22 – Anna Tatangelo 23 – Einar 24 – Nino D’Angelo

Il Volo festeggia 10 anni di carriera al Festival di Sanremo, con il brano “Musica che resta”, anticipo del nuovo album Musica. Poi un tour mondiale

Pubblicato il 29 Gen 2019 alle 1:17pm

I ragazzi de IL VOLO, festeggiano dieci anni di una lunga amicizia e di musica insieme! I tre tenorini, che hanno iniziato la loro carriera musicale, giovanissimi, grazie al talent show condotto da Antonella Clerici”Ti Lascio una canzone”, nel lontano 2009, ne hanno fatta di strada. Hanno duettato all’estero e in Italia con grandi della musica internazionale. Da Barbra Streisand a Placido Domingo. Ma non solo… Hanno vinto in Italia il Festival di Sanremo nel 2015, all’età di vent’anni. Hanno riempito l’Arena di Verona e il Radio City Music Hall di New York, raccogliendo standing ovation con il loro tour in diverse parti del mondo.

Un successo straordinario che li portati poi ad affrontare una nuova sfida. La partecipazione lo scorso anno come super ospiti a Sanremo 2018, il duetto con Baglioni, e alla gara di quest’anno che segna anche l’anno dei festeggiamenti. I tre ragazzi de IL VOlo, Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble presenteranno dal vivo il loro brano inedito “Musica che resta”, scritto da Gianna Nannini, Emilio Munda, Piero Romitelli e Antonello Carozza, diretti dal maestro d’orchestra Adriano Pennino.

“Musica che resta”, contenuto nell’album in uscita il prossimo 22 febbraio in tutto il mondo, dal titolo “Musica” (Sony Music). Che conterrà, oltre al brano sanremese, altri due inediti “Fino a quando fa bene” e “Vicinissimo” e le cover di “Arrivederci Roma”, “A chi mi dice”, “People”, “La nave del olvido”, “Lontano dagli occhi”, “Be My Love”, “La voce del silenzio” e “Meravigliosa Creatura”. Disponibili poi le versioni speciali del disco fisico Jewel Case e Digipack Hardcoverbook.

Da maggio 2019 poi, a maggio 2020, IL VOLO sarà anche impegnato con un tour che partirà dal Giappone, dove già nel 2017 si è esibito registrando un sold out a Tokyo e a Kawasaki, per poi continuare in suo cammino anche in Italia, a fine maggio, con due imperdibili ed esclusive date a Matera, quest’anno Capitale d’Europa.

In estate i tre artisti, saranno protagonisti in diverse importanti e suggestive location italiane, con un tour imperdibile che culminerà con uno show all’Arena di Verona nel mese di settembre (prodotto e organizzato da Friends & Partners).

Il de Il Volo proseguirà in autunno in Europa e nel LATAM con decine di date nelle città più prestigiose dell’America Latina.

I festeggiamenti per i dieci anni di carriera continueranno fino a maggio 2020, con un tour negli Stati Uniti, in Canada e con ancora tante sorprese!

Sabato 26 gennaio il trio italiano si è esibito a Panama in occasione della XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù, davanti a Papa Francesco e a oltre un milione di persone, durante la cerimonia della Veglia, nel Campo San Juan Pablo II, il cui evento è stato trasmesso in mondovisione.

A Natale scorso, i ragazzi de Il Volo sono stati impegnati con un’altra importante e significativa avventura artistica e umana, presso la base Unifil di Tiro, in Libano, per sostenere le truppe italiane in missione di pace.

Foto credit Shipmates

Il Volo, in pre order “Musica”, il nuovo album in uscita il 22 febbraio, domani il trio si esibisce davanti al Papa per la Giornata Mondiale della Gioventù!

Pubblicato il 25 Gen 2019 alle 11:06am

E’ in pre order da oggi, venerdì 25 gennaio, su Amazon, il nuovo album di inediti de IL VOLO, dal titolo “Musica” (Sony Music) in uscita il prossimo 22 febbraio, il cui brano “Musica che resta”, sarà portato in gara dal trio, che ha conquistato le platee internazionali, al 69° Festival di Sanremo (in programma al Teatro Ariston dal 5 al 9 febbraio, condotto e diretto da Claudio Baglioni). (altro…)

Voci di Natale, Il Volo: 25 dicembre Rai 1 speciale music movie girato nella base Unifil di Tiro, per sostenere le truppe italiane in missione di pace

Pubblicato il 20 Dic 2018 alle 3:29pm

IL VOLO sarà protagonista di uno speciale music movie girato durante un presso la base Unifil di Tiro, in Libano, per sostenere le truppe italiane in missione di pace. (altro…)

Il Volo a Sanremo 2018, super ospiti per la prima volta

Pubblicato il 03 Feb 2018 alle 12:30pm

I tre tenori de Il Volo, saranno super ospiti, per la prima volta al Festival di Sanremo, a seguito della vittoria nel 2015 con il brano Grande amore e della loro straordinaria carriera nonostante la giovane età.

Secondo quanto riporta Tv Sorrisi e Canzoni, Il Volo si esibirà sul palco dell’Ariston nella serata di mercoledì 7 febbraio.

Un ritorno fuori gara molto gradito, quello del gruppo composto da Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone che, dopo diverse indiscrezioni riguardo una loro presenza alla kermesse, hanno finalmente confermato di far parte della lunga lista di super ospiti che in queste ore si sta via via definendo.

Sanremo 2018, gli ospiti confermati: Pausini, Antonacci, Negramaro, Nek-Pezzali-Renga, Zero, Morandi, Il Volo

Pubblicato il 15 Gen 2018 alle 8:06pm

Sul sito di Tv Sorrisi e Canzoni arrivano alcuni aggiornamenti sugli ospiti che saranno sul palco del Festival di Sanremo 2018.

Il nome di Laura Pausini, viene confermato, come quello di Biagio Antonacci. Con entrambi sembrerebbe che il cantautore romano, direttore artistico del festival e presentatore, Claudio Baglioni voglia anche duettare.

Rispunta inoltre, il trio formato da Nek, Max Pezzali e Francesco Renga, protagonisti del tour ora nei palazzetti italiani, mentre i Negramaro sarebbero attesi per la serata del venerdì in cui i Big potranno riproporre i loro brani in una nuova versione ed eventualmente con gli ospiti.

I ragazzi de Il Volo, invece, vincitori del Festival del 2015, sono in trattativa per una partecipazione, mentre sembrano confermate anche le presenze di Renato Zero e di Gianni Morandi. Quest’ultimo con Baglioni è stato protagonista del tour Capitani coraggiosi.

Il Volo – Notte Magica – Tributo ai Tre Tenori, da domani in tour europeo e al cinema da giugno in tutto il mondo

Pubblicato il 04 Mag 2017 alle 8:18pm

Dopo aver fatto il tutto esaurito, ben 15 sold out solo negli Stati Uniti durante la prima parte del tour mondiale, i ragazzi de IL VOLO tornano in Europa con il tour “NOTTE MAGICA – A Tribute To The Three Tenors” (un progetto di Michele Torpedine) e un incontro in Italia con il Santo Padre Papa Francesco.

La prima data italiana sarà domani, venerdì 5 maggio, al Pala Alpitour di Torino; da qui Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble torneranno a portare sui palcoscenici europei, Italia compresa, un programma dove le melodie di successo del repertorio napoletano, italiano e internazionale si andranno ad alternare a brani tratti da grandi musical e le più celebri arie d’opera.

Queste le date confermate ad oggi (in Italia e in Europa), dopo il concerto (data zero) tenuto ieri, 3 maggio, al Palasport G. Bolino di ROCCARASO; il 5 maggio al Pala Alpitour di TORINO; il 6 maggio alla Unipol Arena di BOLOGNA; il 9 maggio al Mediolanum Forum di MILANO; il 12 e il 13 maggio al Pala Lottomatica di ROMA; il 15 maggio al Pala Prometeo di ANCONA; il 17 maggio al Modigliani Forum di LIVORNO; il 19 e il 20 maggio all’Arena di VERONA; il 23 maggio alla Royal Albert Hall di LONDRA; l’1, il 3 e il 4 giugno al Teatro Antico di TAORMINA; l’8 giugno all’MFCC di MALTA; il 10 giugno all’Arena Flegrea di NAPOLI; il 15 giugno alla Mitsubishi Electric Halle di DUSSELDORF; il 16 giugno al Mehr! Theater di AMBURGO; il 18 giugno alla Crocus Hall di MOSCA; il 20 giugno a KIEV al Palatz Ukraini; il 22 giugno a ODESSA al Teatr Muzkomedii; il 24 giugno a MADRID ai Jardines del Botanico; il 26 giugno a VARSAVIA al Hala Torwar; il 28 giugno a VIENNA allo Stadthalle/Halle F; il 30 giugno a SOFIA al National Palace of Culture/Hall 1; l’8 luglio in Piazza Grande a PALMANOVAUd; il 9 luglio all’Anfiteatro Camerini di PIAZZOLA SUL BRENTA – Pd per il Postepay Sound Festival; il 14 luglio alla Summer Arena di SOVERATO – Cz; il 21 luglio in Piazza Napoleone a LUCCA per il Lucca Summer Festival; il 28 luglio alla Forte Arena di PULA – Ca. Special guest dell’appuntamento del 23 maggio alla Royal Albert Hall di Londra, tempio della grande musica inglese, sarà Mario Biondi.

I biglietti per le date sono già disponibili sul sito www.ticketone.it e nei punti vendita abituali (per info: www.fepgroup.it)

RTL 102.5, partner ufficiale del tour italiano.

Ma durante la conferenza stampa, che si è tenuta questo pomeriggio a Milano, il trio dei giovani tenori italiani, definito un vero e proprio fenomeno pop lirico, ha rivelato: “Porteremo sul palco il nostro ultimo progetto ‘Notte magica’. Sarà un tributo ai tre tenori, Josè Carreras, Placido Domingo e Luciano Pavarotti, che hanno accompagnato la nostra infanzia. Canteremo anche ‘Aver Maria, Mater Misericordiae’, il brano che ha scritto per noi Romano Musumarra e che avremmo dovuto cantare alla Giornata Mondiale della Gioventù, la versione sinfonica di ‘Grande amore’ e anche arie d’opera”. Annunciando a proposito dell’Ave Maria, che dopodomani incontrerà in udienza privata Papa Francesco: “E’ una persona con grande carisma, gli consegneremo un disco fatto apposta per lui, che non sarà in vendita. Stiamo anche lavorando un progetto con la Caritas, che dovrebbe realizzarsi entro l’anno e che consiste nel regalare una serata di musica a tutti i poveri di Roma”. E di avere in programma un nuovo disco e di aver iniziato a collaborare con il produttore Emilio Estefan per il mercato latino: “A fine anno ci chiudiamo in studio. E’ arrivato il momento di un disco leggero di inediti, anche se il timbro rimane quello de Il Volo. Il progetto è ancora all’inizio, ci saranno brani dal sapore latino e in italiano, non ci concentreremo solo sulla voce ma anche sui testi. Sarà qualcosa di inaspettato e diverso, pochi sanno che siamo capaci di cantare anche in modo pop”. Facendo anche il nome di Ermal Meta: “È un amico, ci ha già mandato dei brani, magari nel prossimo album ci sarà qualcosa di suo. Chi altro potrebbe scrivere per noi? Magari Tiziano Ferro”.

Ma le sorprese per i fans de Il Volo, non finiranno certo qui. Parallelamente al tour, uscirà, infatti, il 15 giugno prossimo, nei circuiti The Space Cinema e Uci Cinemas e in molte sale cinematografiche italiane indipendenti (Distribuito da Rising Alternative) “Notte Magica” (successivamente nei cinema di tutto il mondo), un film – concerto che farà rivivere vari momenti del tour 2017 dei tre tenori: dal blackstage della recentissima tappa di marzo a Los angeles, fino alla “nascita” del tour con il concerto tenuto la scorsa estate a Firenze nella magnifica cornice di Piazza Santa Croce, le prove con il maestro Plàcido Domingo.

Il Volo, da ieri 2 settembre online il nuovo video di Nessun Dorma live

Pubblicato il 03 Set 2016 alle 7:42am

Il 30 settembre esce in tutto il mondo il dvd de Il Volo, dal titolo “Notte magica – A Tribute To the Three Tenors”, registrato a Firenze, con la partecipazione straordinaria di Placido Domingo.

Tgcom24 ha lanciato in anteprima esclusiva un estratto con l’esecuzione di “Nessun dorma”, tratto dalla Turandot di Puccini, un evidente omaggio ai Tre Tenori, Pavarotti-Domingo-Carreras.

A distanza, infatti, di 26 anni dal concerto intitolato Una Notte Magica dove Jose’ Carreras, di Placido Domingo e Luciano Pavarotti in uno dei templi più suggestivi dell’Opera, il Teatro delle Terme di Caracalla a Roma, dando vita al più grande evento musicale del secolo: I Tre Tenori, Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble hanno realizzato un Concerto-Tributo in onore dei Tre Tenori secondo un progetto di Michele Torpedine con il supporto della Sig.ra Nicoletta Mantovani e della Fondazione Luciano Pavarotti.

I tre giovani artisti hanno eseguito dal vivo un programma dove le melodie di successo del repertorio napoletano, italiano e internazionale si sono alternate armoniosamente a brani tratti da famosi musical e dalle più celebri arie d’opera.

Sotto la direzione della grande orchestra del Teatro Massimo di Palermo si sono esibiti in 8 brani durante la serata, in cui il Maestro Placido Domingo ha duettato con loro in Non Ti Scordar Di Me e il M° Marcello Rota si è alternato al M° Domingo nella Direzione dell’orchestra.

Aperte anche le prevendite delle prime quattro date italiane del Tour che i tenorini terranno a maggio 2017 a Torino, Bologna, Milano, Roma, che si aggiungono all’appuntamento all’Arena di Verona del 19 Maggio. deoaperte le prevendite delle prime quattro date italiane del Tour de Il Volo a maggio 2017 a Torino, Bologna, Milano, Roma, che si aggiungono all’appuntamento all’Arena di Verona del 19 Maggio BIGLIETTI ARENA. Queste le prime date annunciate:

5 maggio Torino, Pala Alpitour 6 maggio Casalecchio di Reno (Bo), Unipol Arena 9 maggio Assago (Mi), Mediolanum Forum 12 maggio Roma, Palalottomatica,