Il look da spiaggia che possiamo esibire anche in città

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Giu 2011 alle ore 8:20am


Molte donne quando arriva l’estate adottano un look trasversale. Amano vestirsi in città allo stesso modo di come si vestono in spiaggia.

Capita infatti, spesso di vedere per strada look veramente inadatti alla vita in città. Ebbene, della moda da mare non è poi tutto da vietare per le strade della città. Ad esempio ci sono alcuni capi che vanno benissimo. Scopriamo allora quali sono i vestiti da spiaggia che si possono indossare anche in città e quali invece no.

1. No all’infradito – In città non va bene, naturalmente ci si riferisce alle classiche infradito di gomma, magari a suola bassissima: le quali non solo sono poco appropriate, ma dopo aver fatto due passi con quelle finirete per avere il piede completamente nero di smog. Si invece a quelle di qualità, eleganti con perline, paiette ecc.

2. No al prendisole – In genere sono troppo larghi o troppo scollati, troppo corti o troppo etnici.

3. No al caftano – Meglio lascirlo a casa.

I capi che vanno bene in città:

1. Si al cappello – Può dare un tocco chic e di originalità al nostro look da città e non farci sentire fuori posto. Camminando per le strade assolate con il cappello leggermente calato sul viso avremo un’aria davvero misteriosa e saremo protette dal sole!

2. Si agli occhiali da sole – Rappresentano il must di tutto l’anno e vanno bene ovunque, e soprattutto in estate servono a proteggerci la vista!

3. Si al pareo – Il risultato può essere molto sexy camminando con il pareo in vita o sistemato come un mini vestito lungo la spiaggia, ma in città è meglio usare il pareo come foulard!

4. Si ad abitini corti e shorts – In città soprattutto se si è in qualche località di mare, si possono tranquillamente indossare abitini più corti e shorts.