I rifiuti possono diventare acqua: ecco come

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Apr 2012 alle ore 7:19am


Sembra assurdo, ma è tutto vero, pare che sia possibile trasformare i rifiuti in acqua cristallina. Grazie, infatti ad un brevetto coreano acquistato da Eco Wiz, un macchinario specifico, i cui rifiuti di origine alimentare vengono “fatti mangiare” da dei batteri prodotti in laboratorio e, di conseguenza trasformati in acqua inodore totalmente cristallina.

Il liquido che ne deriva, non è potabile, ma è certamente utile per l’irrigazione, in quanto ricco di principi organici con proprietà fertilizzanti.

I risparmi economici che ne derivano sono a dir poco notevoli. Si pensi che da una tonnellata di rifiuti alimentari si possono ricavare, oltre 1.000 litri d’acqua.

Il macchinario può a sua volta, essere acquistato o affittato mensilmente e così essere ammortizzato in un paio d’anni.

Il risultato? Un bel risparmio economico ed ambientale. Inoltre, Eco wiz darebbe anche la possibilità di eliminare le tasse sui rifiuti e, nel lungo periodo, anche le discariche, che sono già messe fuori legge dall’Ue.