L’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, ha comunicato lo sblocco dei vaccini Novartis.

La Toscana ad esempio, potrà ricevere in tempi brevi le dosi della Novartis e completare il suo fabbisogno per dare il via all’avvio della campagna di vaccinazione antinfluenzale previsto già per la prossima settimana.

Luigi Marroni, assessore al diritto alla salute ha consigliato la vaccinazione “soprattutto alle categorie della popolazione, come gli over 65, che dalle complicanze dell’influenza possono avere le conseguenze più gravi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.