Morto Lorin Maazel, aveva 84 anni, uno dei più grandi direttori d’orchestra di tutti i tempi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Lug 2014 alle ore 12:33pm


E’ morto in Virginia uno dei più grandi direttori d’orchestra di tutti i tempi. Lorin Varencove Maazel, ex bambino prodigio, nato a Neuilly-sur-Seine in Francia, da una famiglia di musicisti ebrei americani, il maestro d’orchestra che fu allievo di Toscanini.

Aveva 84 anni, è morto nella sua abitazione mentre si preparava all’annuale festival di Castleton, fondato insieme alla moglie, Dietlinde Turban-Maazel.

Lorin Maazel è deceduto in seguito alle complicazioni subentrate con la polmonite. La notizia della sua morte, è stata data dagli organizzatori dell’evento, con una dichiarazione apparsa sul web.

Tra i tanti incarichi ricoperti, ricordiamo che è stato direttore artistico dell’Opera di Berlino, direttore musicale della Radio Sinfonica di Berlino, dell’Orchestra di Cleveland, della New York Philarmonic, dell’Orchestre national de France, compositore e violinista solista (nei concerti per violino di Mozart) e nel 1960 è stato il più giovane (e primo tra gli americani) a dirigere nel tempio wagneriano di Bayreuth con Lohengrin (opera) con Astrid Varnay.