Figli narcisisti? La colpa è dei genitori

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Mar 2015 alle ore 1:41pm


Il narcisismo dei figli non è altro che una conseguenza del comportamento adottato dai genitori nei loro confronti.

Secondo un recente studio, infatti, condotto presso l’Università di Amsterdam e l’Ohio University si è riusciti a dimostrare che se i genitori sopravvalutano i propri bambini, questi crescendo si sento più belli, migliori e superiori agli altri.

Prendendo in esame un campione di 565 bambini di età compresa tra i 7 e i 12 anni, si è scoperto che egoismo, vanità ed egocentrismo sono i primi sintomi caratterizzano il narcisismo e possono essere già presenti nei bambini.

I medici si sono concentrati su questo mettendo sotto controllo il comportamento dei genitori nei confronti dei figli riuscendo a misurare anche il livello di narcisismo e di autostima di quest’ultimi.

Ebbene, secondo quanto emerso, il narcisismo non è altro che un vizio di carattere, che con l’avanzare del tempo segna fortemente lo sviluppo dell’infante.

Un bambino, o una una persona adulta, affetta da narcisimo si sente superiore a tutti ed è una caratteristica che si porta indietro nel tempo.