Eagles of Death Metal, salvi. Tour annullato, petizione dai fan per farli arrivare primi in classifica

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Nov 2015 alle ore 7:28am

eagles of death metal
I componenti della band statunitense ‘Eagles of Death Metal’, che si stavano esibendo al Bataclan durante la strage del 13 novembre, stanno tutti bene. Sono tutti riusciti a mettersi in salvo uscendo da una porta secondaria alle spalle del palco.

Il gruppo stava suonando Kiss the devil quando la sala si è trasformata in un vero e proprio mattatoio. Quello che è successo lo ha spiegato il batterista Julian Dorio in una telefonata al fratello Michael Dorio ad Atlanta, la cui dichiarazione è stata riportata da l’Atlanta Journal Constitution.

“Mi ha detto che hanno visto un uomo con una mitragliatrice che stava aprendo il fuoco”, i musicisti si sono subito gettati a terra sul palcoscenico e fuggiti da una porta secondaria dietro le quinte, senza che nessuno di loro riportasse danni.

“Più che vedere quanto stava accadendo loro lo hanno sentito, dato che erano accecati dalle luci di scena”, ha aggiunto ancora Dorio.

Usciti dal locale i componenti della band si sono allontanati di corsa dal Bataclan, fino a trovare una stazione di polizia nella quale si sono rifugiati e da dove hanno avvertito poi i loro parenti negli Usa.

Gli Eagles of Death Metal erano impegnati in un tour europeo che ora hanno deciso di annullare per fare rientro a casa.

La band doveva anche esibirsi a Bruxelles e il tour l’avrebbe portata di nuovo anche in Italia, dove doveva tenere un concerto a Roncade (Treviso), Ciampino (Roma) e Torino, fra il 3 e il 5 dicembre.

Ma non è tutto. Sembra proprio che la fidanzata del frontman della band si sia trovata un video che potrebbe aver ripreso uno dei quattro terroristi che hanno dato luogo all’attentato del Bataclan. Un video amatoriale girato casualmente da Tuesday Cross.

I fan degli Eagles of Death Metal si mobilitano. Hanno deciso di mostrare il proprio sostegno e vicinanza al gruppo lanciando online una petizione in modo che la band arrivi alla posizione numero 1 della classifica inglese di vendita dei singoli con la cover di Save a prayer dei Duran Duran.

La petizione si chiama EODM Save a prayer for UK n. 1 e invita i fan britannici ad acquistare il singolo entro la mezzanotte di giovedì 19 novembre in modo che gli Eagles of Death Metal scalino la classifica.