Spread the love

botti a scuola arrestato
I carabinieri di Modugno (Ba) hanno sequestrato questa mattina mezza tonnellata di giochi d’artificio, nascosti in un deposito di una scuola elementare, all’insaputa della direzione scolastica.

In manette è finito Giovanni Sgovio, 31 anni, con precedenti penali, al quale è stata sequestrata una pistola calibro 7.65 con matricola cancellata.

I fuochi, tutti di fabbricazione cinese, avrebbero avuto un valore complessivo di circa 200.000 euro.

‘Botti’ ritenuti pericolosissimi dagli esperti che hanno rappresentato un vero e proprio pericolo per tutto l’istituto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.