dear jack
Il sound è lo stesso, così come il rock e l’energia, ma “Mezzo Respiro” (come il titolo del brano che portano a Sanremo) dei Dear Jack ha una connotazione tutta sua. Merito anche della new entry e della band che si è data molto da fare dopo la rottura
con Alessio Bernabei, dando così vita ad un disco che spazia tra diversi generi restando comunque fedele ad una sua identità.

“Cantiamo amori finiti, tradimenti e siamo più forti di prima”, dichiarano a Tgcom24.

L’album “Mezzo respiro” sarà pubblicato il 12 febbraio e conterrà 8 brani inediti, 2 cover (“Oro” di Mango rispolverata in chiave Dear Jack tra funk ed elettronica e “Un Bacio a Mezzanotte”, presentata sul palco dell’Ariston e che avrà come ospite tutta l’orchestra), più tre brani estratti dal precedente disco e reinterpretati.

Lorenzo Cantarini, Francesco Pierozzi, Riccardo Ruiu, Alessandro Presti sono oggi più “consapevoli” e hanno accolto come una famiglia il nuovo frontman Leiner Riflessi, 18enne di origini colombiane che si è fatto conoscere ad “X Factor”, grazie anche all’intuizione del boss di Rtl e della Baraonda Edizioni Lorenzo Suraci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.