nuovo album

Gianni Morandi, esce domani, 17 novembre, l’album di inediti ‘d’amore d’autore’

Pubblicato il 16 Nov 2017 alle 5:39pm

Si è tenuta questa mattina al Teatro Gerolamo di Milano la conferenza stampa del nuovo progetto discografico di Gianni Mirandi dal titolo ‘d’amore d’autore‘ in uscita domani, venerdi 17 novembre, su etichetta Sony Music. (altro…)

Max Pezzali, ‘Le canzoni alla radio’: un album per celebrare i primi 25 anni di carriera, in uscita il 17 novembre

Pubblicato il 13 Nov 2017 alle 8:27am

Max Pezzali, che ha deciso di raccogliere quanto fatto sinora nella sua carriera in doppio album, in uscita venerdì 17 novembre. (altro…)

Facchinetti e Fogli insieme per un album e un tour

Pubblicato il 09 Ott 2017 alle 8:55am

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli dopo lo scioglimento del gruppo de I Pooh, danno vita ad un nuovo progetto insieme: «Sarà una nuova avventura con la benedizione degli altri tre».

Non sono bastati infatti, un tour, un disco e un libro per celebrare i loro primi 50 anni di carriera e dire addio alla band. Hanno ancora voglia di fare tanta musica insieme.

L’album, che venerdì verrà anticipato alla radio da “Strade”, si chiamerà «Insieme».

Non è un caso, infatti, che le parole della nuova canzone siano firmate da Roby Facchinetti, con Valerio Negrini, lo scomparso autore considerato il quinto Pooh. Praticamente metà del gruppo… «È un’avventura diversa, un modo di sperimentare qualcosa di nuovo dopo anni con la band e tre album da solista», premette Facchinetti. «La canzone è nata pochi mesi prima che Valerio se ne andasse. Il testo racconta di strade che si incontrano. Se gli avessimo chiesto un testo sulla nostra amicizia oggi, lo avrebbe scritto così».

«Da quasi esterno ho sentito che la gente vuole così bene ai Pooh che ne vorrà anche a noi», dice Fogli. E gli altri tre? «Ci hanno benedetto — dice Roby —. E qualcuno ci ha fatto capire che aveva in mente qualcosa di simile».

Nel disco otto grandi inediti e tre brani storici, due dei Pooh e uno di Riccardo Fogli, reinterpretati in chiave duo.

Questa la tracklist di “INSIEME”:

1. Strade 2. Per salvarti basta un amico 3. Le donne ci conoscono 4. Il ritorno delle rondini 5. Notte a sorpresa 6. Inseguendo la mia vita 7. Arianna 8. Prima rosa della vita 9. Storie di tutti i giorni 10. In silenzio 11. E vanno via

Ad aprile, due attesissimi appuntamenti live a Milano e Roma con “INSIEME IN TOUR”: il 7 aprile al Mediolanum Forum di Assago (Milano) e il 9 aprile al Pala Lottomatica di Roma.

I biglietti per le date dell’ “INSIEME IN TOUR” saranno disponibili in prevendita dalle ore 16.00 di domani, martedì 10 ottobre, su www.ticketone.it e dalle ore 16.00 di venerdì 13 ottobre nei punti vendita e prevendite abituali (per info: www.fepgroup.it).

RTL 102.5 è la radio media partner di “INSIEME IN TOUR”.

Eugenio Bennato, il 20 ottobre esce il nuovo disco di inediti “Da che sud è sud”. A novembre al via il tour

Pubblicato il 26 Set 2017 alle 7:32am

Il 20 ottobre prossimo, uscirà “DA CHE SUD È SUD” (FoxBand), il nuovo disco di inediti del cantautore italiano EUGENIO BENNATO. Una raccolta di 12 brani, pagine di un diario di viaggio in giro per il mondo, dall’America del Sud e del Nord all’Africa dei tamburi e delle carovane della disperazione e della speranza, al Mediterraneo degli scambi e delle barriere, all’Estremo Oriente del mistero e delle leggende. (altro…)

“Euritmia” terzo album di Paolo Gianolio, storico chitarrista di Claudio Baglioni

Pubblicato il 05 Mag 2017 alle 11:30am

Paolo Gianolio, chitarrista reggiano, storico collaboratore di Claudio Baglioni, è l’autore dell’album “Euritmia“, uscito lo scorso 27 aprile nei principali negozi di musica e sui principali canali di distribuzione online. (altro…)

Prince, ad un anno dalla morte esce l’album di inediti Deliverance

Pubblicato il 20 Apr 2017 alle 6:03am

Nel primo anniversario della morte di Prince, scomparso il 21 aprile dello scorso anno nella sua residenza Paisley Park, i fans riceveranno un regalo davvero speciale:un album postumo, dal titolo Deliverance, che contiene sei brani inediti, disponibile su iTunes, Google Play e Amazon. (altro…)

Giusy Ferreri, esce oggi l’album Girotondo e annuncia di essere al terzo mese di gravidanza

Pubblicato il 03 Mar 2017 alle 7:40am

La 38enne Giusy Ferreri, arrivata seconda nella prima edizione di X Factor nel 2008, che di recente ha partecipato Festival di Sanremo 2017, è incinta del compagno Andrea Bonomo. (altro…)

E’ uscito ‘Sotto il Vulcano’, il doppio album live di Francesco De Gregori

Pubblicato il 07 Feb 2017 alle 9:48am

E’ uscito il 3 febbraio ed è disponibile in tutti i negozi di musica e in digitale il doppio album live “SOTTO IL VULCANO” di FRANCESCO DE GREGORI, registrato lo scorso 27 agosto durante il concerto al Teatro Antico di Taormina, nel corso del suo “Amore e Furto tour”, con produzione artistica di Guido Guglielminetti. (altro…)

Brunori Sas, dal 20 Gennaio il nuovo disco ‘A casa tutto bene’

Pubblicato il 19 Gen 2017 alle 9:07am

Esce il 20 gennaio il nuovo album di BRUNORI SAS, nome d’arte del cantautore calabrese Dario Brunori, dal titolo “A casa tutto bene“, presentato in acustico questa sera, nell’ambito della rassegna «Tracks».

Un album più maturo e profondo in cui Brunori Sas, pur conservando la freschezza «pop» delle produzioni precedenti, abbandona l’ironia e la nostalgia per affrontare i temi (e i tempi) che ci circondano, con testi diretti dai quali traspare la sua disillusione ma anche la volontà di reagire e non restare indifferente.

“A casa tutto bene” arriva a distanza di tre anni dall’ultimo disco Vol. 3 – Il cammino di Santiago in taxi. Al suo interno sono contenuti 12 brani (Tracklist: 01 La verità, 02. L’uomo nero, 03. Canzone contro la paura, 04. Lamezia Milano, 05. Colpo di pistola, 06. La vita liquida, 07. Diego e io, 08. Sabato bestiale, 09. Don Abbondio, 10. Il costume da torero, 11. Secondo me, 12. La vita pensata).

Scrivere eleganti ballate sentimentali o ironici ritratti popolari, in questo momento storico, mi sembrava troppo comodo e forse poco onesto“.

Subito dopo l’uscita del disco, il 25 febbraio partirà “A casa tutto bene tour” (dall’Estragon di Bologna), una serie di concerti dal vivo che porteranno Brunori nei principali club italiani con uno show rinnovato sia nel repertorio che nell’allestimento. Con lui ci sarà la storica band composta da: Simona Marrazzo (cori, synth, percussioni), Dario Della Rossa (pianoforte, synth), Stefano Amato (basso, violoncello, mandolini), Mirko Onofrio (fiati, percussioni, cori, synth) e Massimo Palermo (batteria, percussioni). Prevendite già avviate.

Mannarino, il nuovo album Apriti Cielo: “Poesia, protesta e inno alla vita”

Pubblicato il 14 Gen 2017 alle 10:00am

E’ uscito ieri, 13 gennaio 2017, il nuovo album di Alessandro Mannarino, dal titolo ‘Apriti cielo‘. In cui la musica brasiliana rappresenta il nuovo e vecchio amore di Mannarino. Si mescola con il blues e il folk romanesco.

Apriti cielo porta in sé la doppia natura di un album che mette a fuoco certi vizi della nostra società, ma sempre in modo propositivo.

«Mi piace il fatto che l’espressione “apriti cielo” possa essere letta in modi diversi, sia come un’esortazione sia come esclamazione», spiega il 37enne cantautore romano, pronto per lanciare il nuovo singolo dall’album, il brano Arca di Noè. Al centro di un tour che dal 25 marzo raggiungerà le principali città italiane partendo da una doppia data a Roma (la prima è già sold out, che l’ha portato a promettere ai suoi fan la seconda serata del 26 marzo).

Il disco vede nel ruolo di sound engineer Michael Brauer, con alle spalle otto Grammy e collaborazioni con Coldplay e John Mayer, masterizzato da Joe LaPorta dello studio Sterling Sound di New York (tra i suoi ultimi lavori spiccano, Blackstar di David Bowie).

Mannarino, domenica 15 gennaio darà il via ad un firmacopie che partirà dalla Feltrinelli di Via Appia Roma, prima di vederlo impegnato con il tour in due tappe romane (una subito sold out che l’ha portato a promettere ai suoi fan la seconda serata del 26 marzo).

“Mi sono trovato a voler fare un disco dopo Al Monte, che è stato un po’ duro e cupo, ma necessario per la mia ricerca musicale. Quando mi sono chiesto che disco stavo per fare mi sono ricordato di una ragazza che aveva superato le barriere al concerto ed è era riuscita ad arrivare nel mio camerino per volermi abbracciare. Mi ha raccontato di una situazione molto dura di vita a casa e mi voleva ringraziare perché la sera si metteva le cuffie e se ne andava da un’altra parte. Da quel momento ogni tanto ci ripensavo e quando mi sono ritrovata a fare il disco ho pensato che l’avrebbe ascoltato pure lei e quindi c’era una responsabilità”.

L’ALBUM – “È stato l’unico scopo, dall’inizio, di questo lavoro: cercare la bellezza, trovare i colori – ha scritto sui social –. Ho chiuso gli occhi e ho fatto suonare a casa mia le voci che avevo ascoltato per strada durante il carnevale, ho ricordato il vajenado cantato in piazza con i santi bevitori di Cartagena, i concerti su una barca rattoppata e persa nel caribe con musicisti incontrati su un confine, le serenate romane per un’india di Manaus, le danze contadine nell’Ilha do Marajo, i canti dei minatori del Potosì. Ho chiuso gli occhi e ho cercato tutti i tramonti, gli ampi spazi, e i cieli di supercolori… erano lì, dentro di me, dovevo solo acchiapparli e portarli nel posto in cui vivo: eccola la tristezza che balla… è un sentimento vitalista… è un esigenza di libertà, nonostante tutto, o forse proprio per tutto. Tutto quello che sta succedendo. Sono andato a cercare la bellezza e i colori, questi sono quelli che sono riuscito a trovare: adesso sono vostri. Buon viaggio”.

Il video di Apriti Cielo

La discografia completa di questo artista ha già superato su Spotify 35 milioni di streaming e il singolo ‘Apriti cielo’, che ha anticipato l’omonimo disco, ha già 450mila streaming su Spotify, oltre ad essere al primo posto nei brani più virali con mezzo milione di visualizzazioni su YouTube. Facile, quindi, capire perché la prima data del tour, che inizia dal PalaLottomatica di Roma il 25 marzo, abbia registrato il sold out in sole 4 settimane e perché nella classifica ufficiale di Ticketone Mannarino sia uno degli artisti che ha venduto più biglietti negli ultimi quindici giorni (oltre 30mila in poche settimane). E perché per i concerti di Bologna (28 marzo), Milano (3 aprile) e Torino (6 aprile) i biglietti siano andati letteralmente a ruba, ne sono rimasti infatti solo pochissimi.