nuovo album

Emma: da venerdì 6 dicembre in radio con “Stupida allegria”, il nuovo singolo estratto dall’ultimo disco di inediti “Fortuna”

Pubblicato il 03 Dic 2019 alle 6:40am

Da venerdì 6 dicembre arriva in radio “STUPIDA ALLEGRIA”, il nuovo singolo di EMMA estratto dall’ultimo disco di inediti “FORTUNA”. Un testo nostalgico accompagnato da un sound mediterraneo e coinvolgente. Con questo brano, caratterizzato anche da alcune sfumature rap, Emma tira fuori il suo lato più ruvido e malinconico grazie all’aiuto di Franco 126, autore del testo, e Dario Faini. (altro…)

Jovanotti, esce oggi il nuovo concept album “Lorenzo sulla luna”

Pubblicato il 29 Nov 2019 alle 11:40am

Dopo il trionfo del Jova Beach e dopo il successo di una nuova frontiera di formato musicale con l’EP Jova Beach Party con sei produttori al suo fianco, Lorenzo Jovanotti torna con un nuovissimo progetto, ancora una volta sorprendente: “Lorenzo sulla luna“.

Un disco importante per comprendere un artista in continuo movimento che passa dall’essenzialità di un disco come Oh,vita!, alla forma live più innovativa delle feste in spiaggia con 600 mila spettatori e con il 93% del sentiment positivo, al concept album Lorenzo sulla Luna.

“Due sono le cose non farei mai: un album di cover e un “album concept”. E infatti eccomi qua, con un disco appena fatto tra le mani, ed è un concept album di cover! – ha dichiarato Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti – Quando abbiamo registrato “Lorenzo Sulla Luna” non era detto che sarebbe uscito, era un mio trip personale, volevo concentrare la mia attenzione sul satellite terrestre, a 50 anni dall’Apollo 11, come un modo per esplorare uno spazio, che poi ogni spazio è sempre “lo spazio”. Passata l’estate con tutto il suo incredibile delirio lo abbiamo riascoltato e quel vuoto è entrato in risonanza con il silenzio improvviso che si era fatto in me dopo tutto il casino di Jova Beach, quindi mi è sembrato perfetto da pubblicare alla fine di un anno così pazzesco.”

Un viaggio unico quello di Lorenzo che testimonia una costante tensione verso ciò che di nuovo lo attrae e lo pone su quel crinale di novità che lo interessa e che da sempre è il segno più distintivo del suo lavoro.

“Era l’inizio del 2019 e io pensavo spesso in quei giorni al fatto che lo sbarco sulla luna in tv è la prima immagine che ricordo della mia vita – racconta l’artista. Intanto uscivano film sull’anniversario, libri, articoli di giornale e ho cominciato a pensare a quelle canzoni italiane che hanno la parola luna nel testo, a quelle che mi venivano in mente, ma senza googlare la parola”.

L’album è prodotto da Rick Rubin, storia della musica mondiale e produttore tra gli altri di artisti del calibro di Red Hot Chilli Peppers, Linkin park, Rage Against the Machine, Adele, Ed Sheeran, Slayer e che a fine 2017 ha prodotto con Lorenzo, Oh,vita! , certificato quattro volte disco di platino. E che più recentemente ha prodotto il singolo “Prima che diventi giorno” contenuto nell’Ep Jova Beach Party, per settimane in vetta alle classifiche dei brani più suonati in radio.

“Il disco è fatto come se queste canzoni le avessi ascoltate in un tempo remoto e le dovessi tramandare a memoria, senza basarmi sulle registrazioni, sui dischi stessi in cui state incise È un album che parla di un futuro vintage. Il risultato è qui, nudo e crudo, molto lontano da quello che io intendo per “album di cover” ma di fatto trattandosi esattamente di questo e vivendo e nutrendosi di questa contraddizione” dice ancora Lorenzo Jovanotti.

Siamo nel futuro, in un tempo sospeso, fuori da ogni logica, distante chilometri dalle hit radiofoniche a cui Lorenzo ci ha abituati con Nuova era (prodotto con Dardust) o con Prima che diventi giorno (prodotto con Rick Rubin) tanto per citare solo le più recenti. Lontani anche dai dogmi del mercato, e al centro dell’essenza del progetto artistico.

“Rick ha una visione radicale della musica, lo sapevo e l’ammiravo quando ascoltavo da fan le sue produzioni, ma sentire come questa cosa agisce sulla mia musica è tutta un’altra storia. Un conto è vedere un altro che si spoglia nudo e si getta nell’abisso, tutta un’altra faccenda se si tratta di te!”

Lorenzo sulla luna è un UFO, un’astronave arrugginita, un oggetto non identificato contro ogni logica vigente che vorrebbe un singolo forte da dare alle radio, un video, una presentazione e tutta una serie di elementi promozionali che sotto Natale, a volte, servono più della musica stessa.

Ma sappiamo tutti quanto oggi sia saltato tutto, non “vige” più un bel niente, e questa è una buona notizia: ognuno faccia “come gli pare, dove gli pare e come si sente”, e comunque l’esperienza di “starne fuori”, sarà valsa la pena.

“Per me questo album è una faccenda personale, soprattutto emotiva, che non ha nulla a che vedere con la mia carriera discografica, che è tutta da sempre concentrata (o vuole esserlo) su una mia ricerca di forme fresche per esprimere la stessa cosa, che se dovessi esprimere con una sola parola chiamerei “vitalità”. Ascoltatelo come una playlist tematica, breve e incompleta. Si tratta di un album fatto in pochi giorni anche se contiene mezzo secolo di vita, della mia nella fattispecie, di ascoltatore di musica più che di “musicista”.

“C’è ancora molta strada da fare per l’imperfezione assoluta a cui aspira il mio sentimento artistico, ma per fortuna la luna resterà in orbita ancora per un po’ e lo spazio rimane infinito, tutto da esplorare”.

“A marzo di quest’anno sono stato allo Shangri-la a registrare con Rick queste 11 canzoni italiane più o meno celebri dedicate alla luna, in sette giorni che poi sono stati sei perché nel settimo abbiamo fatto una jam che è diventata “Prima che diventi giorno” (titolo realistico nel senso che Lorenzo Sulla Luna è il disco più notturno che avessi mai fatto). Rick non conosceva i brani, ma non li abbiamo riascoltati, ci siamo affidati soltanto a quello che mi avevano lasciato”

Lorenzo sulla Luna esce oggi, venerdì 29 novembre. E’ disponibile in CD, LP e LP in edizione limitata ed è un disco underground.

I brani contenuti nelL’album sono:

Notte di luna calante (Domenico Modugno, 1968)

Luna (Gianni Togni, 1980)

Accendi una luna nel cielo (Ornella Vanoni, 1976)

Luna di città d’agosto (Jovanotti, 1997)

L’ultima luna (Lucio Dalla, 1979)

Chiaro di luna (Jovanotti, 2017)

La luna piena (Samuel, 2017)

Una notte in Italia (Ivano Fossati, 1986)

La faccia della luna (Tre allegri ragazzi morti, 2010)

Luna rossa (Giorgio Consolini 1950)

Guarda che luna (Fred Buscaglione, 1959)

Omar Pedrini: il 2 dicembre live al Fabrique di Milano con “Timoria – Viaggio senza vento”, per celebrare pietra miliare del rock italiano!

Pubblicato il 28 Nov 2019 alle 6:39am

Il 2 dicembre prossimo, OMAR PEDRINI sarà protagonista al Fabrique di Milano con “TIMORIA- VIAGGIO SENZA VENTO, l’ultimo concerto”, un evento unico per celebrare uno degli album dei Timoria che ha cambiato le sorti del rock italiano anni 90, a 26 anni dall’uscita. (altro…)

Nek: al via dall’8 novembre a Roma “Il mio gioco preferito – European Tour”, con oltre 30 date in Europa e nei principali teatri italiani!

Pubblicato il 23 Ott 2019 alle 6:10am

Dopo il grande successo dello scorso settembre con il concerto tenuto all’Arena di Verona per l’atteso ritorno live di NEK Filippo Neviani, dall’8 novembre l’artista sarà impegnato con “IL MIO GIOCO PREFERITO – European tour”, un tour di oltre 30 date che farà tappa nelle grandi città europee e lo porterà a suonare nei principali teatri di tutta Italia con un calendario di appuntamenti live fino al 2020.

Ad accompagnarlo sul palco ci saranno Emiliano Fantuzzi (chitarre e tastiere), Luciano Galloni (batteria), Max Elli (chitarre), Silvia Ottanà (basso e synth).

Più di due ore di concerto, circa 30 brani in scaletta, che spaziano dalle intramontabili hit come “Laura non c’è” e “Se io non avessi te” ai brani contenuti nell’ultimo album di inediti, “IL MIO GIOCO PREFERITO – parte prima”.

I biglietti per le date de “IL MIO GIOCO PREFERITO – European tour” sono disponibili su www.ticketone.it, nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

Radio Italia è la radio ufficiale del tour.

Queste le date confermate ad oggi in calendario di “Il mio gioco preferito – European tour”, prodotto e organizzato da Friends & Partners:

8 novembre – ROMA – Auditorium Parco della Musica

9 novembre – GROSSETO – Teatro Moderno

11 novembre – MILANO – Teatro degli Arcimboldi

12 novembre – FIRENZE – Tuscany Hall

14 novembre – VARESE – Teatro Openjob Metis

15 novembre – PIACENZA – Teatro Politeama

18 novembre – MÜNCHEN – TonHalle

20 novembre – ZURICH – VolksHaus

21 novembre – LUGANO – Palazzo dei Congressi

24 novembre – BIENNE – Kongress Haus

25 novembre – BRUXELLES – Cirque Royal

26 novembre – PARIS – Bataclan

30 novembre – LUXEMBOURG – Rockhal Club

1 dicembre – LONDON – Shepherd’s Bush

2 dicembre – MADRID – Teatro Nuevo Apolo

6 dicembre – BRESCIA – Teatro Dis_Play

8 dicembre – SANREMO (IM) – Teatro Ariston

10 dicembre – BERGAMO – Teatro Creberg

11 dicembre – PARMA – Teatro Regio

13 dicembre – BORGOSESIA (VC) – Teatro Proloco

14 dicembre – TORINO – Teatro Colosseo

17 dicembre – CREMONA – Teatro Ponchielli

19 dicembre – CESENA – Nuovo teatro Carisport

20 dicembre – MANTOVA – Grana Padano Theatre

21 dicembre – MONTECATINI (PT) – Teatro Verdi

23 dicembre – GENOVA – Teatro Carlo Felice

11 gennaio – BOLOGNA – Europauditorium

14 gennaio – CATANZARO – Teatro Politeama

16 gennaio – CATANIA – Teatro Metropolitan

18 gennaio – PALERMO – Teatro Golden

20 gennaio – NAPOLI – Teatro Augusteo

22 gennaio – LECCE – Politeama Greco

23 gennaio – BARI – Teatro Team

In radio “COSA CI HA FATTO L’AMORE”, l’ultimo singolo di NEK Filippo Neviani estratto dal suo album di inediti “IL MIO GIOCO PREFERITO – parte prima” (distribuito da Warner Music Italy).

Un’intensa ed emozionante ballad dal sound incalzante. A volte dopo anni di lontananza, l’amore può essere ritrovato, perché l’amore rimane l’unico caos che si è disposti a sopportare: questo è il concetto su cui si basa “COSA CI HA FATTO L’AMORE”, brano scritto da Nek, Davide Simonetta e Alex Andrea “RAIGE” Vella.

È online il video del brano sul canale ufficiale Youtube dell’artista, visibile al seguente link: https://youtu.be/f3sk7WyjLm4.

“IL MIO GIOCO PREFERITO – parte prima”, composto da sette tracce ed entrato direttamente ai vertici della classifica degli album più venduti della settimana, è il primo capitolo del nuovo progetto discografico di Nek.

Nei brani dell’album, l’artista si allontana dall’impronta elettronica del suo precedente album per andare, invece, all’essenzialità degli strumenti, creando un album fortemente “umano” e suonato.

Renato Zero: disponibile in pre-order il nuovo album di inediti “Zero Il folle”, in uscita il 4 ottobre. 13 show già sold out per il tour nei palasport italiani

Pubblicato il 23 Set 2019 alle 11:51am

È disponibile in pre-order “ZERO IL FOLLE” (Tattica), il nuovo disco di inediti di RENATO ZERO, in uscita il prossimo 4 ottobre (https://music.apple.com/it/album/zero-il-folle/1480214898). Tutti coloro che lo acquisteranno in pre-order su iTunes, come instat gratification i due brani “Mai più da soli” e “La vetrina”.

L’album uscirà sia in formato CD sia in formato LP, ed entrambe le versioni saranno disponibili con 4 folli cover, che vanno a comporre Z E R O. Quattro immagini che, insieme, rappresentano visivamente il disco, con la creatività e la follia che contraddistinguono Renato Zero e tutti coloro che rifiutano le regole e l’autorità.

“Perché folle è chi sogna, chi è libero, chi provoca, chi cambia. Folle è chi non si vergogna mai e osa sempre, per rendere eterna la giovinezza”.

Questa la tracklist del nuovo album di Renato Zero “ZERO IL FOLLE”: “Mai più da soli”, “Viaggia”, “La culla è vuota”, “Un uomo è…”, “Tutti sospesi”, “Quanto ti amo”, “Che fretta c’è”, “Ufficio reclami”, “Questi anni miei”, “Figli tuoi”, “La vetrina”, “Quattro passi nel blu”, “Zero il folle”.

Attualmente è in rotazione radiofonica “LA VETRINA”, il secondo singolo che, da venerdì 4 ottobre, sarà possibile acquistare negli store fisici e digitali in uno speciale vinile 45 giri.

Il brano, così come il resto dell’album, è stato registrato a Londra e vede la produzione e gli arrangiamenti di Trevor Horn (produttore di Paul McCartney, Rod Stewart, Robbie Williams), con cui Renato Zero torna a collaborare dopo l’album “Amo” del 2013.

Sono già 13 le date SOLD OUT di “ZERO IL FOLLE IN TOUR”, il nuovo tour prodotto e organizzato da Tattica, con cui l’artista tornerà live nei principali palazzetti italiani, per stupire ancora una volta la sua gente con un grandioso show nel quale, oltre ad attingere dal suo storico repertorio, presenterà dal vivo anche il nuovo album di inediti “ZERO IL FOLLE”.

Queste tutte le date del tour confermate ad oggi:

1 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT) 3 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT) 4 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT) 6 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT) 8 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT) 9 novembre – Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT) 14 novembre – Mandela Forum di FIRENZE (SOLD OUT) 15 novembre – Mandela Forum di FIRENZE (SOLD OUT) 18 novembre – Grana Padano Arena di MANTOVA 19 novembre – Grana Padano Arena di MANTOVA 23 novembre – Vitrifrigo Arena di PESARO 24 novembre – Vitrifrigo Arena di PESARO 7 dicembre – Modigliani Forum di LIVORNO 8 dicembre – Modigliani Forum di LIVORNO 14 dicembre – Pala Alpitour di TORINO 15 dicembre – Pala Alpitour di TORINO 21 dicembre – Unipol Arena di BOLOGNA 22 dicembre – Unipol Arena di BOLOGNA 11 gennaio – Mediolanum Forum di MILANO (SOLD OUT) 12 gennaio – Mediolanum Forum di MILANO (SOLD OUT) 18 gennaio – Palasele di EBOLI 19 gennaio – Palasele di EBOLI 23 gennaio – Palaflorio di BARI (SOLD OUT) 25 gennaio – Palaflorio di BARI (SOLD OUT) 26 gennaio – Palaflorio di BARI (SOLD OUT)

I biglietti sono disponibili in prevendita sul sito ufficiale di Renato Zero (www.renatozero.com), sul sito Vivaticket.it e nei punti vendita autorizzati Vivaticket.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale del tour.

Foto, ufficio stampa

IL Volo, l’8 novembre esce in tutto il mondo “10 Years”, il best of che celebra la carriera del trio. Martedì 24 settembre in concerto all’Arena di Verona

Pubblicato il 21 Set 2019 alle 6:17am

Dopo il successo ricevuto con il tour estivo nelle più suggestive location d’Italia, dalla Cava del Sole di Matera, al Teatro Antico di Taormina, e prima di partire per il tour in America, il trio de IL VOLO annuncia un’altra incredibile sorpresa per i fan di tutto il mondo: “10 Years”, la raccolta the best of che racchiude la carriera di tre voci uniche che hanno superato i confini nazionali vendendo milioni di dischi e scalando le classifiche worldwide.

“10 Years” (Sony Music) uscirà l’8 novembre in tutto il mondo in varie versioni musicali, compresa una realizzata ad hoc per il mercato latino e una per il mercato giapponese, racchiudendo il meglio del loro repertorio artistico musicale, da “’O Sole mio” a “My Way” a “Grande amore”, dal bel canto della tradizione italiana, agli evergreen americani. La tracklist è composta da brani registrati in studio, e nuove registrazioni live, come lo show tenuto a Matera lo scorso giugno, trasmesso dalla rete televisiva nazionale americana PBS e in onda in prossimamente in prima serata su Canale 5 a fine ottobre.

Da ieri, venerdì 20 settembre, “10 Years” è disponibile per l’Italia in pre order su iTunes e Amazon.it in versione digitale “10 Years – The best of (iTunes Edition)” con 28 brani + digital booklet e in versione fisica “10 Years – The best of (Italian and International version)” con 19 brani.

Un grande show, attende poi IL VOLO, nella mitica cornice de l’ARENA DI VERONA, il prossimo 24 settembre, già SOLD OUT da lungo tempo. Ad accompagnare i tre artisti italiani, l’Orchestra Filarmonia Veneta e la band composta da Pierluigi Mingotti al basso, Andrea Morelli alla chitarra, Giampiero Grani al pianoforte, Bruno Farinelli alla batteria. Ad aprire il concerto la pianista e compositrice Giuseppina Torre. Ospite il violinista Alessandro Quarta.

Il concerto è prodotto da Il Volo Srl e Mt Opera and Blues e organizzato da Friends & Partners.

Dal 3 ottobre poi Il Volo sarà anche in tour in America Latina, Mexico, Brasile dove farà ben 6 date, e dal 1 febbraio impegnato nel “North American Tour”, visitando ben 12 Stati e tenendo concerti in location come Radio City Music Hall di New York.

Queste nuove tappe in America fanno parte del tour mondiale per i festeggiamenti dei 10 anni di carriera, cominciato a maggio scorso con i live in Giappone.

Celine Dion: il 15 novembre esce il suo nuovo album “Courage”. Da oggi fuori 3 nuovi brani e da stasera al via il tour mondiale

Pubblicato il 18 Set 2019 alle 3:25pm

Celin Dion, con oltre 250 milioni di album venduti in tutto il mondo, è una delle artiste più riconosciute, amate e di successo nella storia della musica pop. Ha vinto cinque Grammy Awards, due Academy Awards, sette American Music Awards, 20 JUNO Awards e un sorprendente 40 Félix Awards. In occasione della vittoria del Diamond Award ai World Music Awards 2004, le è stato riconosciuto lo status di artista femminile più venduta di tutti i tempi. Nel 2016 i Billboard Music Awards le hanno conferito il Lifetime Achievement Icon Award. Di recente, Celine è stata nominata da l’Oréal Paris nuova portavoce globale dell’azienda.

Il prossimo 15 novembre uscirà l’attesissimo album “COURAGE” (Sony Music Entertainment Canada/Columbia Records), annunciato oggi con la pubblicazione di tre nuovi brani. (altro…)

Brunori Sas, esce il 19 settembre il nuovo singolo “Al di là dell’amore”, in attesa del nuovo album e del tour che partirà il 3 Marzo 2020

Pubblicato il 17 Set 2019 alle 6:18am

Esce giovedì 19 settembre su tutte le piattaforme digitali e in radio a partire da venerdì 20 settembre, il brano inedito di Brunori SAS dal titolo AL DI LÀ DELL’AMORE (Island Records). A quasi tre anni dall’uscita di A casa tutto bene, l’album certificato platino che ha conquistato pubblico e critica, Dario Brunori torna sulla scena prossimamente con un album e una canzone universale, con un suono granitico e potente, senza rinunciare alla forza delle sue parole che tanto raccontano della sua anima introspettiva, diretta e sincera.

Al di là dell’amore è un canto etico e poetico a tre voci che, partendo da una riflessione sociale, che interroga sulla sempiterna contesa fra ciò che pensiamo sia Bene e ciò che pensiamo sia Male.

La stessa struttura del testo è costruita come alternarsi di stati d’animo in attrito, seppur armoniosi. Il primo canto, quello delle strofe, è un disincanto, un ribollire di sarcasmo spazientito, amarezza e rimpianto. Un’invettiva d’impulso contro quella parte di umanità che sembra aver perso per strada i suoi connotati fondamentali. Il secondo, quello dei ritornelli, è la voce di una saggezza antica che invita alla riflessione, al prendere distanza senza distacco, a guardare le cose da una prospettiva più ampia, panoramica, un invito a lavorare anzitutto su se stessi piuttosto che limitarsi a scagliare ogni volta la prima pietra. L’esortazione finale “difendimi al di là dell’amore” si libra sopra i versi precedenti come una specie di preghiera laica. Il tentativo di sintetizzare in quattro parole un’etica intuitiva appannaggio di tutti, che prescinda dai torti e dalle ragioni, dalle ideologie, dai singoli punti di vista. Un comandamento d’amore espresso al di là dell’amore stesso.

L’attesa è finita anche per il palcoscenico: dopo il trionfale tour prima nei club e poi nei teatri che dal 2017 ha registrato solo sold out, Dario Brunori è pronto per Brunori SAS Tour 2020, in partenza da marzo nei palazzetti di tutta Italia, per incontrare nuovamente il pubblico con la sua poesia, la leggerezza, l’autorevolezza musicale e il senso dell’ironia che da sempre lo contraddistinguono.

I biglietti per le date del tour prodotto da Vivo Concerti, sono disponibili in pre-sale su Spotify da oggi 17 settembre fino a mercoledì 18 settembre, in prevendita su www.ticketone.it dalle ore 11.00 del 18 settembre e in tutti i punti vendita autorizzati da sabato 21 settembre 2019.

La radio ufficiale di Brunori SAS Tour 2020 è RTL 102.5

Brunori SAS Tour 2020 – Le date confermate ad oggi

Martedì 3 marzo 2020 – Jesolo (VE) @ PalaInvent Sabato 7 marzo 2020 – Torino @ Pala Alpitour Venerdì 13 marzo 2020 – Assago (MI) @ Mediolanum Forum Domenica 15 marzo 2020 – Casalecchio di Reno (BO) @ Unipol Arena Sabato 21 marzo 20202 – Firenze @ Mandela Forum Martedì 24 marzo 2020 – Ancona @ PalaPrometeo Venerdì 27 marzo 2020 – Roma @ Palazzo Dello Sport Sabato 28 marzo 2020 – Napoli @ PalaPartenope Venerdì 3 aprile 2020 – Bari @ PalaFlorio Domenica 5 aprile 2020 – Reggio Calabria @ PalaCalafiore

Ufficio stampa Goigest

Niccolò Fabi, “Io sono l’altro” primo singolo estratto dal prossimo disco di inediti “Tradizione e tradimento” in uscita l’11 ottobre

Pubblicato il 12 Set 2019 alle 6:55am

NICCOLÒ FABI ha lanciato ieri “Io sono l’altro”, un primo assaggio del prossimo album di inediti, “TRADIZIONE E TRADIMENTO”, in uscita l’11 ottobre.

La canzone è disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming (https://pld.lnk.to/iosonolaltro). Il video del brano, girato da Valentina Pozzi, al link: http://bit.ly/Iosonolaltro

«Esiste un’espressione “In Lak’ech” che nella cultura Maya non è solo un saluto ma una visione della vita. Può essere tradotta come “io sono un altro te” o “tu sei un altro me”. Che si parta dalla mistica o dalla fisica quantistica si arriva sempre alla conclusione che l’altro è imprescindibile nella nostra vita e che siamo solo particelle di un tutto insondabile. Allora l’empatia diventa non solo un dovere etico, ma l’unica modalità per sopravvivere, l’unica materia che non dovremmo mai dimenticarci di insegnare nelle scuole. Conoscere e praticare i punti di vista degli altri è una grammatica esistenziale, come riuscire ad indossare i loro vestiti, perché sono stati o saranno i nostri in un altro tempo della vita. “Io sono l’altro” è anche il titolo di una delle canzoni di questo disco nuovo. Da oggi la potete sentire». Spiega il cantautore romano.

“Tradizione e tradimento”, in uscita per Universal Music, è il nono disco in studio da solista di Niccolò Fabi.

Da dicembre, l’artista ha già annunciato che farà un ritorno live, a distanza di 2 anni dal concerto-unico al PalaLottomatica di Roma in per festeggiare i suoi primi 20 anni di carriera artistica musicale.

Di seguito le date del tour, prodotto e organizzato da Magellano e Ovest:

1 dicembre – Ravenna – Teatro Dante Alighieri (Biglietti Esauriti)

2 dicembre – Milano – Teatro Degli Arcimboldi

8 dicembre – Pescara – Teatro Massimo

10 dicembre – Cosenza – Teatro Rendano

12 dicembre – Catania – Teatro Metropolitan

13 dicembre – Palermo – Teatro Golden

19 dicembre – Trento – Auditorium Santa Chiara

20 dicembre – Vicenza – Teatro Comunale (Biglietti Esauriti)

21 dicembre – Vicenza – Teatro Comunale

7 gennaio – Udine – Teatro Nuovo Giovanni da Udine (Nuova Data)

10 gennaio – Bologna – Teatro EuropAuditorium

11 gennaio – Firenze – Teatro Verdi

12 gennaio – Torino – Teatro Colosseo

13 gennaio – Genova – Teatro Politeama Genovese

19 gennaio – Roma – Auditorium Parco della Musica

20 gennaio – Roma – Auditorium Parco della Musica

21 gennaio – Napoli – Teatro Augusteo

22 gennaio – Bari – Teatro Team

24 gennaio – Ancona – Teatro Le Muse

25 gennaio – Assisi – Teatro Lyrick (Nuova Data)

29 gennaio – Bergamo – Teatro Creberg

30 gennaio – Parma – Teatro Regio

I biglietti per le date dei concerti sono disponibili in prevendita sul sito di Ticketone e nei punti vendita e prevendita abituali (http://bit.ly/NiccoloFabiTour)

Emma, venerdì 6 settembre, in arrivo l’atteso “IO SONO BELLA”, il nuovo singolo scritto per lei da Vasco Rossi!

Pubblicato il 06 Set 2019 alle 7:52am

Da oggi, venerdì 6 settembre, arriva in radio, in digital download e su tutte le piattaforme streaming “IO SONO BELLA”, il nuovo singolo di EMMA MARRONE scritto per lei da Vasco Rossi, insieme a Gaetano Curreri, Gerardo Pulli e Piero Romitelli, e prodotto da Dardust.

“Io sono bella” è un brano grintoso ed energico, che fa risaltare l’attitudine rock di Emma. Un’istantanea scattata dagli autori che rappresenta la Emma di oggi: una donna determinata, coraggiosa e libera di essere se stessa. Il brano è stato registrato a Los Angeles, proprio nello stesso studio, lo Speakeasy Studio, in cui Vasco ha registrato i suoi ultimi album.

«Domani esce IO SONO BELLA. Non è solo una canzone. È un regalo meraviglioso che mi hanno fatto Vasco Rossi e Gaetano Curreri, con la collaborazione di due giovani autori Gerardo Pulli e Piero Romitelli – racconta Emma – Dopo 10 anni di lavoro è la ricompensa più grande che potessi ricevere. Ripenso a tutti i dischi che ho comprato e a tutti i concerti dove ho saltato come una matta cantando le sue canzoni con tutta la voce che avevo in corpo per farmi sentire dal kom. Perché volevo diventare come lui. Non avete idea di che cosa significhi per me avere in bocca le sue parole .. E quindi sorrido! Sempre con lo sguardo basso, come in questa foto, per nascondere le lacrime anche se sono di gioia. E me la godo … sì me la godo di brutto».

Per acquistare o ascoltare “io sono bella”: http://pld.lnk.to/IoSonoBella

La cover del singolo realizzata da Emilio Tini attraverso un’immagine iconica che racconta la personale visione di Emma.