Oggi, i funerali delle vittime di Amatrice, dopo la rivolta di ieri non più a Rieti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 30 Ago 2016 alle ore 10:02am

Terremoto Amatrice

I funerali delle vittime del terremoto di Amatrice non si terranno più a Rieti, ma in paese. In seguito all’assedio di ieri, avvenuto verso le ore 15 al nuovo centro operativo del Comune da parte dei familiari delle vittime, esasperati per la decisione delle autorità italiane di spostare la cerimonia di Stato all’aeroporto Ciuffelli di Rieti.

L’episodio è stato raccontato in diretta al telefono al presidente del Consiglio dallo stesso sindaco Sergio Pirozzi, fortemente contrariato da tale decisione, che avrebbe portato le salme dei morti del terremoto dello scorso 24 agosto ad ottanta chilometri dal paese.

Così, in pochi minuti si è deciso secondo volontà della popolazione locale, sopravvissuta al sisma e ai parenti delle vittime. I funerali si terranno oggi ad Amatrice, alle ore 18, nell’area dell’istituto Don Minozzi dal Vescovo di Rieti Monsignor Domenico Pompili.