ottobre 27th, 2016

Continuano le scosse tra Marche e Umbria, oltre 3000 sfollati

Pubblicato il 27 Ott 2016 alle 10:14am

Il centro Italia continua a tremare, dopo la paura di ieri. Non sono finite le scosse che hanno colpito di nuovo il Paese, riportandolo indietro a due mesi fa, a quel giorno del 24 agosto.

L’epicentro registrato è situato nelle zone limitrofe, tra Castelsantangelo sul Nera, Visso, Ussita nelle Marche, e Preci in Umbria.

Nella notte i sismografi hanno contato almeno oltre sessanta scosse. Per non parlare di quelle registrate questa mattina, tutte di intensità elevata, soprattutto nella zona di Macerata.

Il bilancio del sisma resta fermo a una vittima, un uomo di 73 anni deceduto a causa di un infarto, per la paura a Tolentino. A Fabriano, in provincia di Ancona otto persone, di cui sei già dimesse e due trattenute.

Molti crolli, molti i comuni isolati, si parla già di almeno tremila sfollati.

Paura anche in Lazio, Campania, e regioni limitrofe, a quelle colpite dal sisma.

Si allestiscono altre tendopoli. Molte famiglie hanno dormito fuori casa, in auto. Evacuato per precauzione l’ospedale di Norcia, in Abruzzo. Scuole chiuse nelle regioni colpite dal terremoto.

E’ morto Luciano Rispoli, il ‘Signore della tv’, aveva 84 anni

Pubblicato il 27 Ott 2016 alle 9:39am

E’ morto a Roma all’età di 84 anni, Luciano Rispoli. Era nato a Reggio Calabria nel 1932, conduttore televisivo, giornalista e conduttore radiofonico nonché direttore del Dipartimento Scuola Educazione della Rai dal 1977 al 1987.

Rispoli era per tutti il “signore della tv” per i modi garbati e signorili con cui si interfacciava con ospiti e telespettatori.

A darne notizia della sua scomparsa è stato Mariano Sabatini, a lungo suo collaboratore. “Con grandissima costernazione, e in accordo con la moglie e i figli, devo dare la triste notizia della scomparsa del popolare giornalista, autore e conduttore di programmi celeberrimi: ‘Parola mia’ e ‘Tappeto volante’ su tutti. Entrato in Rai, in seguito a un concorso per radiocronisti nel 1954 – ricorda Sabatini – ha continuato a proporre la sua televisione civile e rispettosa anche dopo aver lasciato la tv pubblica, dal 1991, su Tmc e poi su altre emittenti, con un rientro in Rai nel 2002-2003”.

Rispoli “è mancato dopo una lunga malattia a 84 anni, compiuti il 12 luglio scorso. Io posso solo dire, al di là del grande dolore che provo in questo momento, che è stato un grande privilegio collaborare quindici anni con un padre fondatore della tv come lui. Da Rispoli ho imparato tanto. Tutto. E mi dispiace che purtroppo questa Rai a cui aveva dato tantissimo, negli ultimi anni lo aveva dimenticato, provocandogli grande rammarico”.

Litfiba, l’11 novembre esce ‘Eutopia’, nuovo album di inediti disponibile in pre-order su itunes

Pubblicato il 27 Ott 2016 alle 9:26am

L’11 novembre tornano i LITFIBA con un nuovo disco dal titolo “EUTÒPIA” (prodotto da TEG/Renzulli e distribuito da Sony Music Italy), a quattro anni di distanza dal precedente lavoro discografico “Grande Nazione”. (altro…)

Autismo, una nuova tecnica insegna ai genitori a parlare ai figli

Pubblicato il 27 Ott 2016 alle 7:05am

In Inghilterra ai genitori di bambini autistici puo’ essere insegnato un nuovo metodo capace di permettere ai loro figli di migliorare in maniera considerevole le proprie capacità di apprendimento. (altro…)

Rosacea, la miglior cura è con il laser

Pubblicato il 27 Ott 2016 alle 6:29am

La ‘Sindrome di Rembrandt’ che prende il nome dal celebre pittore olandese noto per i suoi problemi legati alla rosacea, si scopre che si può curare anche col laser. (altro…)