Limone, grande alleato della salute, ecco perché

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Feb 2017 alle ore 11:02am

succo di limone mille proprieta
Il limone fa bene alla salute in quanto ricco di proprietà benefiche. Tra tutte spiccano la vitamina C, il ferro, il calcio, la pectina, i flavonoidi (antiossidanti), il potassio, il sodio, la vitamine A, la B e la PP.

Ecco allora perché il limone è considerato un alimento preziosissimo, nella cura e la prevenzione di tante malattie:

1 – Accelera la produzione dei globuli bianchi, riesce ad aumentare le difese immunitarie. Disintossica e depura l’organismo. Aiuta ad eliminare le tossine presenti nell’organismo. Un bicchiere di acqua con succo di limone al mattino è un ottimo alleato della salute.

2 – Il limone è efficace in caso di indigestione e costipazione: aiuta a curare problemi di cattiva digestione e stipsi.

3 – E’ un ottimo rimedio naturale contro la pressione alta: è utile per le persone che soffrono di problemi di cuore, perché ricco di potassio.

4 – Il succo di limone è anche un efficace rimedio contro i dolori reumatici. E’ un diuretico naturale in grado di donare benefici in caso di artrite.

5 – Antitumorale naturale. Il limone è ricco di flavonoidi e limonoidi (che si ritrovano soprattutto nella buccia) con notevoli proprietà antiossidanti, capaci di contrastare l’azione dei radicali liberi, in grado di alterare la struttura delle membrane cellulari e del materiale genetico (Dna) dando così origine alla formazione di processi che generano le neoplasie.

6 – Il limone rappresenta un ottimo stimolatore gastro-epatico-pancreatico, è pertanto, è molto efficace a combattere anemia e diabete.

7 – Il limone è vero toccasana contro calcoli biliari e i calcoli renali grazie alla presenza in esso contenuta di alido citrico.

8 – Il limone è un ottimo alleato nella prevenzione di emorragie interne grazie alla presenza di vitamina B3, una sostanza che rende più forti i vasi sanguigni.

9. E’ un calmante naturale, e un astringente in caso di problemi intestinali.