Come preparare la Carbonara con spaghetti integrali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 27 Ott 2018 alle ore 6:43am

Ecco il modo ideale per realizzare una gustosa e perfetta pasta alla Carbonara con spaghetti integrali: la ricetta tradizionale, col guanciale, e non con la pancetta, con la variante light!

Ingredienti per 4 persone

– 4 rossi d’uovo
– 300/350 gr di pecorino
– 400 gr. di spaghetti (vanno bene anche quelli integrali)
– Sale e pepe quanto basta

Preparazione

1. Prendete il guanciale, un pezzo che avrete comprato dal macellaio di fiducia o dal vostro pizzicagnolo o salumiere, NON va bene il guanciale preconfezionato o roba del genere! Tagliatelo a listarelle togliendogli la cotenna.
2. Predisponete il tutto in un tegame. Rigorosamente senza olio, burro, margarina, strutto… Niente di niente !!!
3. Fate rosolare bene il guanciale fino a renderlo bello lucido e croccante.
4. Spegnete la fiamma, mettendo da parte i pezzetti di guanciale appena cotti. Conservandone il grasso che vi servirà per mantecare bene gli spaghetti.
5. A parte, a seconda di quante persone siete a tavola, prendete delle uova, solamente il rosso, e amalgamate bene con pecorino romano e pepe in grani (il pepe deve essere macinato al momento per conservare quella giusta fragranza e sapore )!!
6. Una volta composto questo procedimento, fate riposare bene il tutto.
7. Nel frattempo avendo messo da parte l’acqua a bollire, buttate la posta e aggiungete del sale, quanto basta, procedete dunque con la cottura.
8. Dopo 5 minuti di cottura, prendete gli spaghetti (conservando l’acqua di cottura), e finite la cottura nel tegame dove precedentemente avete conservato l’olio uscito dal guanciale, e procedete alla cottura, raggiungendo di tanto in tanto dell’acqua di cottura a secondo del vostro grado di piacimento.
9. Una volta cotta la pasta, meglio se al dente, spegnete la fiamma, togliete il tegame dalla piastra, fate abbassare un po’ la temperatura, e a fuoco spento, aggiungete il composto fatto in precedenza (pecorino uova nel tegame), e emulsionate il tutto fino a rendere il tutto cremoso ed omogeneo, aggiungendo a vostro piacimento un po’di acqua di cottura per renderlo cremoso al punto giusto.
10. A questo punto aggiungete i pezzetti di guanciale abbrustoliti che avete cotto in precedenza.
11. Procedete con l’impiattamento aggiungendo a vostro piacere pecorino e pepe.

Buon appetito!

di Luigi Moscaritolo