Le piante di casa che purificano l’aria

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Dic 2020 alle ore 7:52am

Esistono delle piante che possono rendere i nostri ambienti casalinghi più accoglienti e profumati, in quanto possono anche purificare l’aria e donarci un senso di natura e confort, essere anche un ottimo antistress. Vediamo quali sono:

1. Areca
Progettata biologicamente per prendere anidride carbonica e rilasciare ossigeno ha la capacità di purificare anche l’ambiente in cui viene inserito eliminando sostanze chimiche pericolose come formaldeide, xilene e toluene. Produce ossigeno di giorno, ideale per il soggiorno.

2. Sanseveria
Considerata altamente efficiente nella produzione di ossigeno, la pianta conosciuta anche come la lingua della suocera, è unica per la sua produzione di ossigeno notturno e la capacità di purificare l’aria attraverso la rimozione di benzene, formaldeide, tricloroetilene, xilene e toluene. Ideale per la camera da letto.

3. Pothos
In grado di rimuovere sostanze chimiche e altri inquinanti dall’aria, in particolar modo benzene, formaldeide, xilene e toluene. E’ una delle più tipiche piante da appartamento, il nome latino è Scindapsus, o epipremnum. Piante erbacee rampicanti o prostrate, originarie delle isole del Pacifico. E’ ideale per la cucina e il soggiorno.

4. Gerbera
Distinta per la sua capacità di produrre alti livelli di ossigeno durante la notte, pur rimuovendo sostanze chimiche nocive, come il benzene e il tricloroetilene, è efficace per chi soffre di apnea del sonno e disordini respiratori, da posizionare sul comodino per un sonno migliore. Ideale quindi nelle camere da letto.

5. Aglaonema
L’aglaonema è una delle piante domestiche più diffuse nel mondo. Emette un alto contenuto di ossigeno purificando spazi interni di sostanze chimiche nocive come il benzene, la formaldeide e altre tossine. Ideale per cucina e soggiorno.

In Italia, le ricerche su Pinterest, motore di scoperta visiva, per “piante invernali” sono aumentate del 75%. Le piante invernali sono in grado di resistere alle basse temperature e non necessitano della luce solare per mantenersi vigorose e sempre verdi. Inoltre, grazie a vasi o apposite griglie, possono essere posizionate a varie altezze e in diversi punti della casa. Di seguito, alcuni consigli da Pinterest per creare un’oasi verde all’interno della propria casa. Si possono trovare paragrafi su: