Spread the love

Claudio Baglioni, uno dei più grandi artisti e cantautori amati di sempre, è tornato di nuovo a Milano, con altri due imperdibili appuntamenti live al Forum di Assago, il 5 e il 6 febbraio 2024,  con il mega show dal titolo “aTUTTOCUORE“.

Un rock-opera-show ispirato visionario e vitale, con la direzione artistica e la regia teatrale di Giuliano Peparini, coreografie di Giuliano Peparini e Veronica Peparini,  che ha debuttato lo scorso 18 gennaio a Pesaro, al Vitifrigo Arena, ed è arrivato poi anche a Milano il  20-22 gennaio 2024, dove è stato anche annunciato il ritiro dalle scene di Claudio Baglioni, tra circa 1000 giorni esatti, e il 25-27 al Pala Alpitour di Torino, 29 e 30 gennaio alla Fiera di Padova, 2/3 febbraio all’Arena di Bologna, dopo i sold out precedenti dello scorso autunno, i 15 maxi-concerti eventi tenuti spazi outdoor di Roma, Verona, Palermo e Bari, che hanno appassionato il pubblico di ogni generazione.

“aTUTTOCUORE” è uno show fortemente innovativo, travolgente e grandioso, che affascina il pubblico, grazie a una nuova rappresentazione totale, tre gigantesche dimensioni spaziali – orizzontalità, verticalità, profondità – nella quale si fondono musica, luce, figura, gesto, azione e le molteplici arti e modalità dello stupefacente mondo dello spettacolo. 

 

Uno show che vedremo anche in prima serata su Rai1, il prossimo 14 febbraio, serata  di San Valentino, con uno speciale tratto dai mega concerti tenuti lo scorso  settembre dallo Stadio Centrale del Foro Italico di Roma.

Un live spettacolare che ruota attorno al cuore, suono e strumento primordiale della nostra esistenza. La cui percussione ritmica è musica di vita e della vita. Una danza che ci muove dentro e fuori. Un ballo universale che tra coraggio e accoramento, ci mette tutti d’accordo.

Una carrellata di 38 grandi successi,  senza tempo, di musica e parole, che hanno fatto sognare e innamorare intere generazioni. Un repertorio che non ha eguali, e che ha scandito i 60 anni di carriera magistrale, artistica e culturale, di Claudio Baglioni. 

Un singolo, che prende  il nome dal tour, uscito lo scorso 6 ottobre, e a tre anni di distanza  dall’ultimo album in studio di Baglioni, dal titolo “In Questa Storia Che È La Mia”,  uscito a dicembre del 2020.

Sul palco con Baglioni ci sono 101 artisti, 21 polistrumentisti diretti dal bravissimo maestro Paolo Gianolio, un’eccellente sezione di fiati, e 80 tra coristi, ballerini, performer che indossano oltre 550 costumi, molto originali e in parte anche di  grande impatto emotivo, suggestivo e coreografico.

Dopo l’ultima data milanese di questa serata, Claudio Baglioni sarà anche a Firenze con  con altri tre imperdibili appuntamenti live, l’8, il 9 e il 10 febbraio al Nelson Mandela Forum, e a Eboli (Sa), al Palasele, dal 13 al 15 febbraio, per poi proseguire il cammino il prossimo 17 febbraio al Modigliani Forum di Firenze, e concludere il tour  con un gran finale a Roma dal 22 al 26 febbraio 2024, al Palazzo dello Sport. 

Nelle librerie e negli store digitali è di disponibile il libro di Baglioni “Altrove e qui”, un racconto inedito, originale, esclusivo e narrato, per la prima volta e in prima persona, con il controcanto di immagini –  silenziose ma non per questo meno eloquenti – di Alessandro Dobici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.