centro Paideia

Apre a Torino nuovo centro Paideia, nuovo spazio di 3000 mq per famiglie di bambini con disabilità

Pubblicato il 17 Giu 2018 alle 6:16am

Nasce a Torino, per volere della famiglia Giubergia, il nuovo centro Paideia, un spazio per le famiglie di bambini con disabilità. Si trova all’interno dell’ex istituto Nostra Signora di via Moncalvo, acquisito nel 2013 grazie ad una donazione alla Fondazione Paideia, attiva da 25 anni. L’inaugurazione è avvenuta il 14 giugno scorso e il progetto ha portato alla realizzazione di uno spazio di 3000 metri quadrati, per un investimento di 13 milioni di euro, che offre attività di assistenza per famiglie con bambini con disabilità, attività di riabilitazione infantile, attività sportive, corsi e laboratori aperti a tutti.

“La nostra famiglia – spiega Guido Giubergia, ad di Ersel, storica agenzia di famiglia di gestione patrimoniale – ha sempre aiutato chi ha bisogno, da mio nonno Giuseppe a mio padre Renzo, e lo faranno anche le future generazioni. Questo centro vuole essere aperto il più possibile a tutti, soprattutto ai disabili e alle loro famiglie, ma anche a chi vi cerca un momento di relax, in piscina o negli altri spazi”.

“Se tutti quelli che operano nella finanza cittadina avessero intrapreso avventure simili la città avrebbe di più. Questo centro lancia un messaggio positivo di inclusione”, dice il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino.