Festival di Sanremo

Dati Auditel della seconda serata del Festival di Sanremo di Claudio Baglioni

Pubblicato il 07 Feb 2019 alle 10:58am

Grandi risultati d’ascolto di la Rai anche per la seconda serata del Festival di Sanremo 2019: 9 milioni 144 mila spettatori – con uno share del 47.3 per cento. Si tratta della migliore “tenuta” della seconda serata negli ultimi tre anni e il terzo miglior risultato degli ultimi dieci. La prima parte, in onda dalle 21.26 alle 23.50, ha avuto 10 milioni 959 mila spettatori e uno share del 46.4 per cento; la seconda parte – dalle 23.55 all’1.04 – è stata seguita da 5 milioni 260 mila telespettatori con il 52 per cento di share. “Sanremo Start”, dalle 20.50 alle 21.23, ha avuto un pubblico di 10 milioni 805 mila spettatori, share del 38.8 per cento. (altro…)

Sanremo Giovani, i nomi dei cantanti in gara saranno comunicati martedì 27 novembre su Radio 2 Social Club, dal direttore artistico Claudio Baglioni

Pubblicato il 24 Nov 2018 alle 6:23am

Si svolgerà il 20 e il 21 dicembre il prossimo “Sanremo Giovani”. La commissione musicale presieduta da Claudio Baglioni è attualmente impegnata nelle selezioni: Lunedì 12 novembre si sono tenute le audizioni dei 69 artisti pre-selezionati, mentre lunedì 26 si svolgeranno quelle dei 25 Cantanti provenienti da Area Sanremo. (altro…)

Noemi: “La Luna”, nuovo album di inediti disponibile nei negozi e digital store. A maggio due speciali appuntamenti live

Pubblicato il 23 Mar 2018 alle 9:14am

E’ disponibile in tutti i negozi di musica nei digital store il nuovo album di inediti di NOEMI (Sony Music) “LA LUNA”. (altro…)

Ermanno Scervino veste Claudio Baglioni al Festival di Sanremo

Pubblicato il 02 Feb 2018 alle 12:18pm

Claudio Baglioni, direttore artistico e co-conduttore del 68esimo Festival di Sanremo veste gli abiti su misura di Ermanno Scervino. (altro…)

Le Vibrazioni, in uscita il 9 febbraio il nuovo album di inediti “V”: dopo Sanremo il tour

Pubblicato il 30 Gen 2018 alle 4:38pm

V come Vibrazioni, ma V anche come quinto album della band capitanata da Francesco Sarcina. «E V come vita nuova», aggiungono i quattro artisti che dopo 5 anni di pausa e percorsi diversi in solitaria sono tornati insieme per il Festival di Sanremo e non solo. Un concerto a dicembre ha infatti sancito la reunion, A Sanremo la band sarà in gara nella categoria Campioni, con il brano ‘Così sbagliato’. Primo singolo del disco di inediti (distribuito da Artist First, in uscita il 9 febbraio). (altro…)

Festival di Sanremo, dopo lo spot di Baglioni con Baudo, arrivano quelli con Fazio e Conti

Pubblicato il 28 Dic 2017 alle 11:42am

Il direttore artistico, Claudio Baglioni, della 68esima edizione del Festival di Sanremo, sembra voler raccontare un po’ quella che è stata la storia della nota kermesse canora italiana. (altro…)

Sanremo: Loredana Bertè fuori dal Festival perché non vuole cantare una canzone di Biagio. La replica di Claudio Baglioni

Pubblicato il 18 Dic 2017 alle 10:03pm

Loredana Bertè fuori dal Festival di Sanremo 2018. Sui social l’artista spiega quelli che sono stati secondo lei i motivi che l’hanno spinta a dire no. (altro…)

Sanremo 2018, originalità e tradizione: le nuove proposte e i 20 big in gara

Pubblicato il 16 Dic 2017 alle 12:15pm

Durante la diretta di Sarà Sanremo andata in onda ieri sera su Rai1 in prima serata, sono stati selezionati i 6 artisti giovani che andranno alla kermesse canora. Mudimbi con il brano «Il Mago», Mirkoeilcane con «Stiamo tutti bene», Eva con «Cosa ti salverà», Lorenzo Baglioni con «Il congiuntivo», Giulia Casieri con «Come stai’ e Ultimo con il brano «Il ballo delle incertezze’. A loro si sono aggiunti i due ragazzi finalisti di Area Sanremo Leonardo Monteiro con il brano «Bianca» e Alice Caioli con «Specchi rotti».

Annunciati da Federico Russo e Claudia Gerini. Spazio anche per i 20 Big in gara al Festival di Sanremo 2018, a cominciare da nomi di prestigio nella musica italiana come Roby Facchinetti e Riccardo Fogli.

A seguire il cast completo: Roby Facchinetti e Riccardo Fogli – Il segreto del tempo Nina Zilli – Senza appartenere The Kolors – Frida Diodato e Roy Paci – Adesso Mario Biondi – Rivederti Luca Barbarossa – Passame er sale Lo Stato Sociale – Una vita in vacanza Annalisa – Il mondo prima di te Giovanni Caccamo – Moderno Enzo Avitabile con Peppe Servillo – Il coraggio di ogni giorno Ornella Vanoni, Bungaro, Pacifico – Imparare ad amarsi Renzo Rubino – Custodire Noemi – Non smettere mai di cercarmi Ermal Meta e Fabrizio Moro – Non mi avete fatto niente Le Vibrazioni – Così sbagliato Ron – Almeno pensami Max Gazzè – La leggenda di Cristalda e Cristomunno Decibel – La lettera del Duca Red Canzian – Ognuno ha il suo racconto Elio e le storie tese – Arrivederci

Un cast che tocca un po’ tutti i generi musicali. Ce ne è veramente per tutti i gusti. Forse manca solo un rapper.

I The Kolors, ad esempio, non avrebbero mai pensato di cantare in italiano, e lo faranno per la prima volta proprio sul palcoscenico dell’Ariston. Il loro nome era trapelato nelle numerose anticipazioni e indiscrezioni dei mesi scorsi, ma in pochi ci avevano realmente creduto.

Non sarà dunque questo un festival come gli altri. Sarà Baglioni a fare la differenza. E se qualcuno storce adesso il naso, dovrà ricredersi.

Claudio Baglioni, il grande cantautore italiano, in veste di direttore artistico ha voluto puntare sulla musica piuttosto che sui personaggi del momento. Un’innovazione mitigata da scelte più “leggere”, da qualche concessione pop, da un paio di necessari nomi sanremesi. Ma certamente ha voluto scegliere persone, artisti che avrebbero potuto riservare bellissime sorprese!

Troviamo infatti tra i big, artisti del calibro di Avitabile, Diodato, Roy Paci, Servillo, che rappresentano una parte rilevante dell’arte musicale italiana che la televisione spesse volte ha voluto dimenticare. Ci sono artisti capaci di coniugare pop e qualità come Noemi, Nina Zilli, Annalisa, Gazzè, Decibel, Elio e le Storie Tese, Barbarossa, Biondi, Bungaro, Pacifico, Meta, Moro e grandi personalità come Vanoni e Ron; ben vengano allora anche cantanti come Fogli e Facchinetti, Red Canzian, e divi da talent come i The Kolors.

Senza dimenticare poi, che questo festival farà la differenza anche per gli ospiti che ci saranno. Nei mesi scorsi sono circolati nomi come Morandi, Zero, De Gregori, Pausini e tanti altri.

Quindi le sorprese non mancheranno, e con il divo Claudio, l’architetto, il perfezionista ne vedremo veramente delle belle!

Festival di Sanremo 2018: tre nuovi premi oltre a quello della critica

Pubblicato il 26 Nov 2017 alle 11:00am

La direzione artistica di Sanremo 2018 ha introdotto tre nuovi premi rispetto a quanto originariamente pubblicato il 12 ottobre scorso. Premi che si aggiungono a quello storico della Critica attribuito dalla sala stampa e quello della sala stampa radio-TV.

I tre nuovi riconoscimenti saranno un Premio al Miglior Testo, attribuito dalla giuria degli Esperti; un Premio alla Migliore Interpretazione, dalla Sala Stampa e un Premio alla Migliore Composizione Musicale, dall’Orchestra del Festival (musicisti e coristi). Si legge nel regolamento che “I premi consegnati nel corso di Sanremo 2018 avranno tutti un chiaro valore simbolico“.

Inoltre si legge quanto segue – lasciando ovviamente aperta la possibilità di premi speciali a super-ospiti: “Nel corso delle cinque Serate potranno essere attribuiti, d’intesa con il Direttore Artistico e con RAI-Direzione di Rai Uno, i riconoscimenti della Città di Sanremo a grandi artisti della musica contemporanea”.

La direzione artistica della 68esima edizione del Festival di Sanremo che si terrà dal 6 al 10 febbraio, affidata al cantautore italiano Claudio Baglioni.

Da regolamento, il direttore artistico, avrà questi compiti, in accordo con RAI-Direzione di Rai Uno: “elabora il progetto di spettacolo, cura la composizione del cast artistico, sceglie ed invita – in collaborazione con la Commissione Musicale e sulla base di insindacabili valutazioni artistiche ed editoriali – gli Artisti in competizione nella Sezione CAMPIONI, cura i rapporti con le Case discografiche e svolge tutte le attività così come previste dal presente Regolamento“.

Claudio Baglioni, architetto del Festival di Sanremo: “Non ci saranno eliminazioni e cover”

Pubblicato il 12 Ott 2017 alle 10:36am

Claudio Baglioni ha deciso di cambiare rotta. Il grande cantautore romano, che la Rai ha voluto alla guida del festival 2018, come direttore artistico e «capitano» sul palco di Sanremo, inizia a dare forma al suo Sanremo con due interventi sul regolamento. Si ritorna al passato, al festival classico, a quello di Pippo Baudo: niente eliminazioni e niente serata dedicata alle cover. La gara con gli esclusi era stata riscoperta solo dopo, con Paolo Bonolis nel 2005, in poi. Mentre la puntata dedicata alla celebrazione della musica italiana aveva debuttato nel Festival 2010 con Antonella Clerici. (altro…)