gatto

Scopre di avere il cancro al seno grazie al suo gatto

Pubblicato il 10 Nov 2018 alle 12:23pm

«Il mio gatto mi ha salvato la vita». E’ quanto rivela una donna dell’Oregon, Michelle, che sostiene è ancora viva grazie solo alla sua gatta Mia che ha annusato il male che aveva, facendoglielo scoprire. (altro…)

Cani e gatti, le intolleranze e le allergie legate all’alimentazione

Pubblicato il 03 Dic 2017 alle 8:00am

Intolleranze alimentari possono colpire anche i nostri amici a 4 zampe. Negli ultimi anni, come per gli umani, anche per gli animali sono aumentati i casi di intolleranze e di allergie legate all’alimentazione. (altro…)

La sindrome del cuore spezzato colpisce anche se muore un amico a 4 zampe

Pubblicato il 24 Ott 2017 alle 11:24am

Anche la perdita del proprio cane o gatto, e non solo quella di un congiunto, può provocare la ‘sindrome del cuore spezzato’, un insieme di sintomi simili all’attacco cardiaco.

Lo ha dimostrato il caso di una donna texana di 62 anni descritto dal New England Journal of Medicine. La quale, si è svegliata una mattina pochi giorni dopo la morte del proprio amico a 4 zampe con un forte dolore al petto simile ad un attacco cardiaco.

Una volta arrivata al Texas Medical Center di Houston però gli esami lo hanno escluso, parlando invece di ‘cardiomiopatia di Takotsubo’, una sindrome talvolta mortale, simile in tutto ad un infarto e che è scatenata solo nelle donne da eventi drammatici, come la morte del marito o di un figlio, o amico a 4 zampe.

“A scatenare l’evento è stata la morte del mio Yorksire Terrier, Meha – ha dichiarato Joanie Simpson, al Washington Post -. Ero inconsolabile, mi ha veramente colpito molto”.

L’episodio conferma i risultati di diversi studi secondo cui il rapporto con il proprio animale domestico può diventare simile a quello con un parente stretto.

Secondo una ricerca infatti, pubblicata di recente su Veterinary Record, ad esempio, chi ha un cane o un gatto malato ha gli stessi sintomi di stress di chi deve accudire un congiunto che non sta bene.

In Italia, solo di recente, è stato riconosciuto ad una lavoratrice il diritto di avere dei giorni di permesso retribuito a causa per l’assistenza sanitaria al proprio animale domestico.

Aviaria: potrebbe trattarsi del primo caso di trasmissione da gatto a uomo

Pubblicato il 30 Dic 2016 alle 9:25am

Un veterinario di New York potrebbe essere stato contagiato da un ceppo di influenza aviaria in seguito al contatto diretti con alcuni gatti. Se confermato, si tratterebbe del primo caso di trasmissione dell’aviaria da gatto a uomo. (altro…)

Cani battono gatti: rendono più felici i loro proprietari

Pubblicato il 06 Feb 2016 alle 7:09am

Gli amici a quattro zampe rendono la vita migliore. Il cane più del gatto. Ne sono certi gli scienziati del Manhattanville College di New York che hanno condotto lo studio “La felicità è un cucciolo caldo?”, indagando sul bellissimo rapporto che esiste tra proprietari e animali.

Tant’è, che è emerso anche che chi ha un cane è più felice, meno soggetto a nevrosi e a maggior concentrazione rispetto a chi invece ha un gatto.

Questo, perché, spiegano gli esperti sarebbe più soddisfatto della sua vita rispetto a chi non avrebbe animali.

Tutto dipenderebbe secondo gli autori dello studio, dalla ossitocina, soprannominata “l’ormone dell’amore”: più presente nell’organismo dei cani quando stanno vicino a noi, a dimostrazione che ci amano più dei gatti.

Dieci cani e dieci gatti sono stati testati in due occasioni diverse appena prima e dopo aver giocato con i loro proprietari.

Ebbene, i cani hanno registrato un aumento dell’ormone nel sangue del 57,2%, mentre i gatti quasi cinque volte in meno, soltanto del 12, dimostrando anche che provano più amore e affetto.

Animali domestici: l’allergia più diffusa è quella al gatto

Pubblicato il 17 Nov 2014 alle 7:37am

Sono molto frequenti le allergie agli animali, soprattutto con quelli domestici. In particolar modo dai gatti. (altro…)

Google X: un mega computer che riconosce i gatti

Pubblicato il 02 Lug 2012 alle 7:26am

Nei laboratori di Google, è stato realizzato un mega computer conosciuto come Google X, con 16.000 processori, che costituiscono una gigantesca rete neurale che riesce a mandare in visibilio qualsiasi amante della fantascienza. (altro…)

Allergia al pelo di gatto: meno allergie se a contatto dall’infanzia

Pubblicato il 31 Dic 2011 alle 7:37am

Per chi ama i gatti, ma teme gli starnuti che il suo pelo può provocare, ecco cosa deve sapere. Un gruppo di ricercatori italiani ha scoperto che c’è un rischio maggiore di sviluppare un’allergia al pelo di questo animale, se lo si adotta da adulti rispetto a quanto lo si fa da bambini. (altro…)

L’igiene orale nel cucciolo

Pubblicato il 20 Giu 2011 alle 7:25am

Quando si porta a casa un cucciolo o un gattino per la prima volta sono tante le cose da sapere e da ricordare e talvolta i proprietari si spaventano di fronte alle mille informazioni che li travolgono vorticosamente. (altro…)