low cost

Perché saltare la corda fa bene tanto alla salute

Pubblicato il 27 Lug 2020 alle 6:05am

Saltare la corda è uno sport che può essere praticato ovunque, è semplice da fare e anche tendenzialmente low cost. (altro…)

Giambattista Valli porta l’alta moda nel marchio low cost di H&M

Pubblicato il 26 Mag 2019 alle 8:15am

In occasione del gala dell’amfAR a Cannes è stata annunciata la nuova collaborazione di H&M che vedrà Giambattista Valli cimentarsi con la moda del colosso svedese nell’abbigliamento low cost, disegnando per la prima volta anche l’uomo. Per avere un assaggio di ciò che sta preparando il couturier romano vissuto a Parigi, dove ha fondato il suo atelier nel 2005, alcuni capi della pre- collezione sono stati indossati al gala a Cannes da Kendall Jenner, in tulle fucsia corto davanti con coda, Chris Lee (Li Yuchun) in tulle albicocca con coda, Chiara Ferragni in bianco corto e ricamato con strascico, H.E.R. in tulle lungo e candido, Bianca Brandolini d’Adda in top reggiseno bianco e mini, Ross Lynch in vestito maschile- debutto grigio a pois neri.

Capi disponibili dal 25 maggio in alcuni negozi e sul sito H&M mentre la collezione completa sarà in vendita nel mondo il 7 novembre. “Sono davvero felice di questa collaborazione – commenta Valli – H&M mi ha permesso di trasmettere la mia visione dello stile e di celebrare la bellezza con un pubblico più ampio. L’obiettivo è quello di condividere la mia passione per la bellezza, così come far parte dei più bei ricordi di coloro che indosseranno i miei capi e contribuire a creare storie d’amore in tutto il mondo”.

“Siamo entusiasti – aggiunge Ann-Sofie Johansson, creative advisor H&M – di aver collaborato con Valli. È il maestro dell’alta moda con un talento indiscusso per le silhouette. Poter offrire ai nostri clienti i suoi esclusivi modelli è un sogno che si avvera. Non vediamo l’ora di scoprire quale sarà la loro reazione dopo l’annuncio di questa fantastica collezione”.

Naomi Campbell è la nuova testimonial H&M

Pubblicato il 21 Set 2017 alle 6:28am

E’ Naomi Campbell la nuova testimonial del brand low cost H&M. Per lanciare la nuova collezione Autunno/Inverno 2017-2018, il brand svedese è riuscito ad avvalersi della prestigiosa collaborazione con l’iconica modella inglese. (altro…)

Asos lancia linea make-up low cost, in uscita il 20 settembre

Pubblicato il 20 Set 2017 alle 8:33am

Sul sito e-commerce Asos arriva una linea di make-up low cost. Una speciale linea che sarà lanciata ufficialmente il 20 Settembre. (altro…)

H&M lancia una nuova marca, si chiama Arket, avrà anche prodotti per la casa e una caffetteria con cucina nordica

Pubblicato il 03 Apr 2017 alle 6:48am

H&M, l’azienda svedese di abbigliamento low cost lancerà un nuovo marchio, chiamato Arket, che «offrirà prodotti contemporanei ed essenziali per uomini, donne, bambini e per la casa. (altro…)

Che differenza c’è tra i panettori e pandori dei grandi marchi e quelli low cost?

Pubblicato il 21 Dic 2016 alle 6:37am

I panettoni low cost sono uguali a quelli dei grandi marchi.

Nei supermercati in questo periodo vi è una grande selezione di panettoni, dai più classici a quelli farciti e al cioccolato, sino ad arrivare ai pandori e agli altri dolci natalizi.

Ma qual è la differenza tra questi prodotti? Nessuna!

Perché dietro ai prodotti di alcuni discount, vi sono sempre in realtà i noti marchi della grande distribuzione che non produce quindi solo alimenti “firmati” ma si adatta anche alle esigenze dei consumatori che preferiscono risparmiare acquistando prodotti “low cost”.

Il discorso vale anche per i panettoni con prezzi che quest’anno oscillano tra i 3 e i 14 euro al chilo. Ma quali aziende producono dolci natalizi per i discount?

Ecco i nomi dei produttori dei panettoni dei supermercati:

Maina produce per Coop e Esselunga Balocco per Carrefour Borsari per Pam Bauli per Conad, Carrefour, Despar e Lidl Vergani per Conad Paulani per Auchan Il Vecchio forno per A&O ed Eurospin Dal Colle per Unes Pasticceria Fraccaro per Ecor-Natura Sì

Solo per citarne alcuni. In questo modo si può risparmiare dal 30 al 40% in meno ma anche fino a 2-2,50 euro a confezione. Anche sui grandi nomi.

Come scegliere un parquet più economico

Pubblicato il 26 Mag 2014 alle 7:56am

Esistono diverse varietà di parquet che si distinguono per qualità e spessore del legno, essenza, formato, tipo di posa e incastro. (altro…)

Agriturismo: in Italia è in crescita del 5%

Pubblicato il 21 Gen 2012 alle 8:00am

Il settore dell’agriturismo gode di ottima salute. A dirlo, recenti indagini condotte dall’Istat. Sembra, infatti, che nel 2010 le aziende agricole autorizzate all’esercizio dell’agriturismo abbiamo toccato le 20 mila unità, ovvero quasi i mille in più rispetto all’anno precedente, con una crescita che è stata pari al +5%. (altro…)