Marco Carta

Assoluzione per Marco Carta da furto magliette

Pubblicato il 31 Ott 2019 alle 3:45pm

Il cantante Marco Carta è stato assolto dal giudice di Milano per il furto di sei magliette del valore di 1.200 euro lo scorso 31 maggio alla Rinascente di Milano. Il pm Nicola Rossato aveva chiesto per lui otto mesi di carcere e 400 euro di multa. (altro…)

Marco Carta accusato per furto, giudice non convalida il fermo “non sono stato io”, ma è indagato e rinviato a giudizio

Pubblicato il 01 Giu 2019 alle 8:49pm

Marco Carta accusato ieri sera di furto aggravato alla Rinascente non sarebbe stato lui l’autore del furto, ma un’altra persona che era con lui: “Non sono stato io a rubare, per fortuna è andato tutto bene, sono felice di poterlo dire. Adesso vado a casa, sono un po’ scosso, le magliette non ce le ho io, l’hanno visto tutti”.

A chi gli ha chiesto chi fosse la persona coinvolta nel furto ha risposto: “Non mi va di dirlo, non faccio la spia”. Carta è stato sottoposto ad un processo per direttissima dopo essere stato agli arresti domiciliari per tutta la mattinata di oggi.

Carta a quanto pare sarebbe stato fermato mentre si trovava insieme ad una donna di 53 anni. La merce rubata, sei maglie firmate hanno un valore commerciale di 1.200 euro. Alla luce di ciò, in fase processuale, il giudice non ha convalidato l’arresto nei suoi confronti. “E’ stata chiarita la totale estraneità di Marco Carta. Lui è estraneo a qualsiasi addebito. Il fatto è attribuibile ad altri soggetti, lui è totalmente estraneo, è stato acclarato dal giudice. Marco è una bravissima persona”, spiega l’avvocato del cantante uscendo dall’aula.

Tuttavia, il cantante rimane indagato ed è stato rinviato a giudizio. Carta è stato preso di mira sulla sua pagina facebook con insulti e con battute ironiche su quanto accaduto. Adesso può tornare a casa in un certo qual modo più sereno. Il procedimento penale invece andrà avanti sia per lui sia per la persona accusata del furto degli indumenti rubati.

Arrestato Marco Carta per furto a Milano

Pubblicato il 01 Giu 2019 alle 12:25pm

Il cantante Marco Carta è stato arrestato venerdì sera, insieme a una donna di 53 anni, per furto aggravato alla Rinascente di piazza del Duomo a Milano. Stava uscendo dal grande magazzino con sei magliette del valore complessivo di 1.200 euro a cui aveva tolto l’antitaccheggio, ma non la placchetta flessibile che ha suonato all’uscita.

Arrestato dalla Polizia locale, l’ex vincitore di Sanremo, Amici e Tale e Quale Show, 34 anni, da ieri sera è agli arresti domiciliari come del resto anche per la donna che era con lui.

In giornata il processo per direttissima.

Il cantante aveva postato l’ultima sua story su Instagram proprio ieri, venerdì 31 maggio e proprio da piazza Duomo, a Milano. «Pattinaggio alternativo», recita la didascalia mentre nel video si vede una bambina scivolare sul pavimento, trascinata dalla madre. Una story ironica, fatta poco prima di venire arrestato.

Il 21 maggio scorso, giorno del suo compleanno, Marco Carta era stato ospite nel salotto di Caterina Balivo. «Un compleanno indimenticabile! Grazie a @caterinabalivo @vienidamerai e @rai1official quest’anno siamo stati tanto insieme perché ci siamo sentiti come una famiglia. Grazie a tutti per gli auguri di compleanno, grazie a tutti i miei amici e grazie al mio amore ❤️», aveva scritto su facebook l’artista sardo.

Marco Carta, dopo l’intervento, mostra la cicatrice su Instagram

Pubblicato il 10 Lug 2018 alle 6:10am

Il cantante, vincitore di Amici nell’edizione del 2009, Marco Carta, era apparso in una foto in un letto di ospedale senza però precisare con chiarezza quali fossero le reali motivazioni del suo ricovero e stato di salute.

In seguito, a spiegare che è stata un’ulcera a costringere il ragazzo a sottoporsi a delicato intervento chirurgico è stata la nonna del cantante, che ha dichiarato: “Per fortuna è tutto passato adesso quello che conta è che si riposi e si rimetta in piedi”, aveva rassicurato la donna.

Adesso che la paura è passata e la via verso la guarigione è sempre più in discesa, Marco si mostra con un tangibile segno sulla pancia.

“E chi se ne frega? – posta su Instagram il cantante – Sto qui a scrivere, vuol dire che son vivo”, con tanto di foto allegata.

Tantissimi i messaggi di auguri da parte dei follower che gli stanno mostrando tutto il loro affetto.

Alessandra Amoroso vince nella categoria Big di Amici 11

Pubblicato il 20 Mag 2012 alle 10:57am

Nella finale di ieri sera che si è tenuta all’Arena di Verona, per la categoria Big di Amici 11, del programma di Maria De Filippi, la vincitrice, è Alessandra Amoroso. (altro…)

Valerio Scanu presenta il video del brano “Mio”, dall’album “Parto da qui

Pubblicato il 21 Nov 2010 alle 11:49am

Valerio Scanu presenta il video del brano “Mio”, contenuto nell’album “Parto da qui” di recente pubblicazione.

Nel video si vede Valerio che litiga con la fidanzata, poi la corsa in moto per raggiungerla e per far pace. Solo quando riesce a raggiungerla, il cantante capisce che l’unica soluzione, per non farsi ancora del male, è lasciarsi.

La pellicola, è stata girata tra Gabicce e Riccione grazie alla regia di Fabio Jansen e Andrea Basile, che fa riferimento al testo del brano, che vi proponiamo sotto, che parla appunto della fine di un amore.

Sebbene sia uscito da pochi giorni, il singolo ha già raggiunto ottimi risultati di vendita, stessa sorte toccherà all’album, “Parto da qui”.

Valerio Scanu è stato ospite di “Io canto” dove ha avuto modo di far ascoltare questo nuovo brano.

Il cantante era ospite insieme ad altri talenti di Amici: Marco Carta, Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Loredana Errore e PierDavide Carone.