sfida

Claudio Baglioni vincitore della 68^ edizione del Festival di Sanremo. Vinta la sfida, la musica torna ‘al centro’, oltre il 58% lo share

Pubblicato il 11 Feb 2018 alle 11:09am

Ascolti straordinari per la serata finale del Festival di Sanremo 2018, targato Claudio Baglioni. La kermesse canora è stata seguita da 12 milioni 125 mila spettatori, share 58,3%, restando il secondo miglior risultato dal 2002.

Claudio Baglioni è il vincitore morale di questo festival 2018. E’ entrato da “sacrestano” e ne è uscito da Papa, vincitore. Sin dall’inizio, ha dimostrato di aver le idee chiare su quello che doveva essere il ‘suo’ Festival: “portare la musica al centro della scena, perché stella polare “, e ci è riuscito alla grande!

Ha “ripulito” il Festival da scorie e orpelli che negli ultimi anni lo avevano reso solo spettacolo ed intrattenimento, privo di ogni contenuto. Per dargli una veste nuova, una ventata di originalità e fantasia, uno spettacolo che sarà ricordato per sempre. E dal quale poter ripartire anche il prossimo anno, per riuscire a fare ancora di più.

C’è voluto coraggio, e Claudio ne ha avuto tanto. Prendersi questo fardello e farne qualcosa di diverso, di straordinario.

Portare sulle proprie spalle il peso di un impegno così grande, i ritmi, le beghe, i confronti con l’auditel, le critiche alla persona e alla carriera. Ma Claudio Baglioni ne è uscito vincitore.

Ci ha creduto fino in fondo e ha fatto bene. Ha esercitato il suo ruolo di direttore artistico e co-conduttore, in modo impeccabile: si è messo in gioco, con tutto se stesso, dando però anche spazio, merito ai veri protagonisti della scena e del festival.

Baglioni quest’anno, compie 50 anni di carriera. Ricordiamoci che è uno dei cantautori più importanti della storia della musica leggera italiana.

Il prossimo 15 settembre sarà impegnato con un grande concerto all’Arena di Verona, dove porterà ‘AL CENTRO’, proprio la musica, per festeggiare, questo importante traguardo. E poi un lungo tour nelle arene indoor.

Tantissimi gli ospiti che hanno duettato con Claudio e con lui si sono emozionati durante il Festival di Sanremo: Biagio Antonacci, Gianna Nannini, Gino Paoli, Giuliano Sangiorgi e i Negramaro, Laura Pausini, Franca Leosini, Federica Sciarelli e tanti altri.

Duetti impeccabili che hanno sorpreso anche le nuove generazioni, per la versatilità di questo grande artista, cantautore italiano.

Il pubblico italiano ha gradito: è rimasto incollato allo schermo fino a notte fonda. Il Festival ha toccato picchi di ascolto del 58%, una cosa che non si vedeva da anni.

Tutto merito di Baglioni? Certamente, e delle persone che con lui hanno lavorato e reso tutto questo possibile.

Nulla è stato lasciato al caso, dalle scenografie all’abbigliamento, dalla scelta dei conduttori, Michelle Hunzicker e Pierfrancesco Favino, che si sono rivelati dei fantastici compagni di viaggio, alla scelta dei brani in gara.

Oggi, che le luci si sono spente, dopo cinque “notti di note” immense, straordinarie, resta ancora la magia e l’incanto che solo Baglioni sa regalare; con la sua ironia, sarcasmo quanto basta, serietà, professionalità, precisione, tanto da riuscire a rendere indimenticabile un Festival proprio come ha fatto con le sue canzoni, la sua musica, le sue parole ricche di forza e di emozioni, invincibili da battere.

La sua creatività, la sua signorilità, e grande umanità, non smettono mai di sorprenderci e di stupirci.

Oggi “Agonia” ha lasciato il posto al “Signor Ariston”, come lo ha definito Nino Frassica. Il padrone di casa che ricorda il Pippo Baudo “direttore artistico totale” dei tempi che furono. Una sintesi perfetta di questa trasformazione è il “BaglionOne”, la nuova creatura presentata al Festival da Pierfrancesco Favino/Steve Jobs che canta, parla, suona, dirige, recita, balla, imita.

Lo vedremo anche il prossimo anno alla guida del Festival? Chissà..Certamente sarebbe un’altra bella sfida. Battere se stesso.

Foto Ufficio Stampa Baglioni

Studentesse in sfida a colpi di seno sul web

Pubblicato il 25 Giu 2017 alle 10:12am

Dopo il tormentone “Escile”, la nuova moda lanciata di alzarsi la maglietta e mostrare il seno arriva dalle universitarie milanesi.

E’ quasi una vera e propria sfida sul web con foto che facciano intravedere i seni, al fine di decretare quale degli atenei meneghini sia più dotato di ragazze “talentuose”.

Le prime ad aver sfidato le colleghe sono state le studentesse del Politecnico di Milano che sul gruppo Facebook “Spotted Polimi”, solitamente utilizzato per provare a rintracciare le ragazze che hanno fatto colpo su qualche studente un po’ imbranato o poco brillante negli approcci, hanno iniziato a pubblicare alcune foto nelle quali mostrano una piccola parte del proprio seno e un segno di riconoscimento dell’ateneo di appartenenza (una penna, una matita e un tesserino recanti la scritta Politecnico di Milano nei tre casi finora registrati).

Per la gioia dei maschietti, le ragazze hanno anche chiamato in causa le colleghe di altre università, inserendo nelle foto hashtag di riconoscimento #unimi, #unicatt, #bicocca e #bocconi.

Per ora sono state le studentesse del Politecnico le sole a risultare più “intraprendenti”, ma è probabile che nelle prossime ore qualche altra ragazza raccoglierà il guanto di sfida, per la gioia di amici e studenti maschi.

Standing Ovation, Francesco Gabbani superospite della seconda puntata, domani alle 21:25 su Rai1

Pubblicato il 23 Feb 2017 alle 2:06pm

Standing Ovation, il nuovo spettacolo musicale di Rai1, in onda venerdì 24 febbraio alle 21.25, primo show in cui ragazzi tra di 8 – 17 anni si mettono in gioco insieme ai loro genitori di fronte a 3 giurati d’eccezione e ad un pubblico composto da 300 persone chiamate ad esprimere le proprie preferenze con “standing ovation” mozzafiato, questa settimana avrà come guest star Francesco Gabbani. Il vincitore del 67° Festival di Sanremo con il tormentone Occidentali’s Karma che ha conquistato italiani e non solo anche all’estero.

A lui il compito di aprire la puntata duettando con la coppia che la scorsa settimana ha ottenuto il punteggio più alto, composta da Elsa e papà Stefano (di Carloforte – CA).

Ma c’è di più. Nella puntata di domani, assisteremo anche alla sfida tra le 8 coppie rimaste in gara.

Antonella Clerici introdurrà le esibizioni della serata e accompagnerà il pubblico in studio e a casa lungo le manche di gioco, tra emozioni, musica e grandi sorprese.

In studio la giuria composta da Loredana Bertè, Nek e Romina Power seguirà tutte le esibizioni da una postazione molto speciale. Una tecnologica music box per non farsi influenzare dal pubblico presente.

Foto ufficio stampa Sebastiano Stringola

Grande successo per il programma televisivo Masterchef

Pubblicato il 25 Gen 2014 alle 8:45am

Grande successo per il programma culinario Masterchef, che ha superato se stesso in gni puntata. Un milione e 80 mila spettatori medi per l’11esima e la 12esima puntata che hanno visto ben tre eliminazioni. (altro…)