texas

Texas, sparatoria con 2 morti ad una mostra di vignette su Maometto

Pubblicato il 04 Mag 2015 alle 9:51am

A quattro mesi dall’attentato di Parigi nella sede del settimanale Charlie Hebdo la paura torna a farsi viva sino a raggiungere il Texas, negli Stati Uniti, dove due uomini sono stati uccisi dalla polizia nella serata di domenica a Garland, nei pressi di Dallas, fuori da un centro cittadino dove era in corso una mostra di vignette raffiguranti Maometto alla quale partecipava il politico ultraconservatore olandese, Geert Wilders, noto per le sue posizioni anti-Islam.

Secondo le prime ricostruzioni, due uomini a bordo di un’auto avrebbero raggiunto la sede dell’evento, il Culwell Event Center, poco prima della sua conclusione e, dal parcheggio antistante l’edificio, avrebbero sparato dei colpi di arma da fuoco ferendo un addetto alla sicurezza disarmato.

I poliziotti avrebbero risposto agli spari uccidendo i due.

Una squadra di artificieri giunta sul posto, avrebbe anche ispezionato un’auto per la paura di possibile esplosione.

Sulla vicenda indaga anche l’Fbi.

Texas, 500esima persona giustiziata con pena capitale

Pubblicato il 27 Giu 2013 alle 11:14am

Il Texas ha eseguito la sua 500esima sentenza di morte da quando lo Stato, nel 1982, ha ripristinato la pena capitale. (altro…)

Tornado in Texas, si contano già 6 morti e decine di feriti

Pubblicato il 16 Mag 2013 alle 11:22am

Un violento tornado si è abbattuto questa notte nel nord del Texas, causando la morte di almeno 6 persone e decine di ferite nella cittadina di Granbury. (altro…)

Texas esplode fabbrica di fertilizzanti: danni enormi, nube tossica, morti e feriti

Pubblicato il 18 Apr 2013 alle 10:35am

Il sindaco di di Waco, Tommy Muska, commentando la deflagrazione di ieri sera avvenuta in una fabbrica di fertilizzanti nella sua città in Texas, dice alla Cnn ‘”E’ stata come l’esplosione di una bomba nucleare“.

Intanto le tv locali fanno sapere che sono già decine le vittime ma il bilancio è destinato a salire. Si parla già di almeno 60-70 morti e di centinaia di feriti.

L’esplosione ha colpito anche gli edifici situati nelle vicinanze dell’impianto, e si teme un’altra esplosione. Sarebbero almeno 10-15 gli edifici distrutti e altri 50 i danneggiati. Distrutta anche una scuola e una casa di cura.

Le autorità hanno fatto evacuare la zona. A preoccuparle, sono anche gli effetti che rischia di causare la diffusione di anidride ammoniacale, sostanza usata come fertilizzante, un gas acre che libera fumi asfissianti, capace di provocare seri effetti alla salute e di portare addirittura alla morte.