A San Valentino al Cinema con Siani-De Sica nel film “Il Principe abusivo”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Feb 2013 alle ore 10:43am

Dopo il grande successo di “Benvenuti al sud” e “Benvenuti al nord“, Alessandro Siani torna al cinema ma questa volta lo fa in una duplice veste, ovvero di attore e regista.

Esce infatti, giovedì per San Valentino, “Il Principe abusivo“, un film nel quale troviamo oltre allo stesso Siani come protagonista anche Christian De Sica, Sarah Felberbaum e Serena Autieri.

Tra Siani e De Sica è nato una grande complicità lavorativa, un po’ come è accaduto già con Claudio Bisio.

Tale sintonia si è formata sul set, Siani ha infatti rivelato che con De Sica stanno pensando anche ad una riedizione di “Quasi amici“, lo vorrebbero portare insieme in teatro.

E scherzando sulle dimissioni di Papa Benedetto XVI, in un’intervista concessa alla stampa Siani ha detto: “Volevo una notizia che desse risalto al film: il Papa si dimetterà il 28 febbraio, quindi per 16 giorni oltre al Principe abusivo avremo anche il Papa abusivo“.

Trama
Antonio (Alessandro Siani) è squattrinato da sempre e lavora come cavia volontaria per i test di case farmaceutiche. Ebbene si ritrova al cospetto di Letizia (Sarah Felberbaum), una principessa viziata in cerca di popolarità, di cui inevitabilmente poi si innamora. In un mondo in cui esistono i pregiudizi dei ricchi, difficili da estirpare. Per il giovane l’unica possibilità per stare a corte è quella di seguire i consigli del ciambellano Anastasio (Christian De Sica). I ruoli tra mentore e allievo sono dunque destinati a rovesciarsi quando Anastasio, innamorandosi della fruttivendola Jessica (Serena Autieri), avrà bisogno di suggerimenti per mischiarsi anche lui tra il popolo. Parte allora un doppio apprendistato con degli esiti davvero imprevedibili.