Dodici deputati del M5S protestano dal tetto di Montecitorio per ddl Costituzionale sulle Riforme

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Set 2013 alle ore 2:58pm


I 12 deputati del Movimento 5 Stelle, Laura Castelli, Carlo Sibilia, Alessandro Di Battista, Alessio Villarosa, Manlio Di Stefano, Dalila Nesci, Sergio Battelli, Filippo Gallinella, Maria Edera Spadoni, Massimo Artini, Giuseppe D’Ambrosio che contestano il ddl Costituzionale sulle Riforme, portano da ieri avanti una protesta, dal tetto di Montecitorio, dove hanno trascorso la notte. In queste ore, stanno valutando se scendere o meno, e se recarsi in piazza a prendere parte ai sit-in organizzati dal partito.

Con loro, i deputati grillini, avevano frutta e cioccolata e qualche coperta, che però non sono bastate per tutti.

Manlio Di Stefano all’Adnkronos ha detto: “Noi siamo ancora qui in difesa dell’articolo 138 della Costituzione. Stiamo riflettendo sull’eventuale partecipazione ai banchetti in piazza nel pomeriggio. Quello che volevamo era alzare l’attenzione mediatica sullo stupro della Carta costituzionale di questi giorni”.