I cibi crudi possono mettere a rischio la salute dei nostri amici animali. La Fda lanica un allarme, spiegando che essi sono a rischio di contrarre la salmonella.

I cibi crudi, infatti, possono essere contaminati da batteri particolarmente pericolosi, come ad esempio salmonella e listeria.

La Food and Drug administration, consiglia pertanto di cuocere sempre carne e pesce allo scopo di uccidere i batteri nocivi.

I sintomi della salmonellosi o dell’intossicazione alimentare, che in genere si manifestano sono: vomito, diarrea, febbre, inappetenza, perdita di vivacità e disturbi neurologici.

Inoltre, anche se il cane o il gatto non si ammalano, possono diventare portatori di salmonella e trasferire i batteri all’ambiente in cui vivono, finendo le persone con cui sono a contatto di ammalarsi a loro volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.