Ministero della difesa acquista 2 rotoli di carta a 17mila euro l’uno

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Gen 2015 alle ore 11:51am


Un bando di acquisto, pubblicato pochi giorni fa sulla Gazzetta Ufficiale, riguardante il ministero della Difesa, ha davvero dell’incredibile.

Con l’appalto in questione il dicastero con a capo Roberta Pinotti ha concluso un acquisto per un totale di 2mila rotoli di panno carta al prezzo di 34.300 euro, ovvero, 17mila euro a rotolo. Una cifra veramente pazzesca se si pensa che i normali rotoloni di carta che si acquistano al supermercato costano al massimo due euro.

E cosa ancora più incredibile, come riporta il Messaggero, il prezzo complessivo pagato dai contribuenti è anche scontato di 6mila euro visto che il ministero aveva stanziato una cifra massima di euro 40.983.

A comprare i 2mila rotoli di carta è il Polo delle armi leggere di Terni dove alla gara d’appalto ha partecipato una sola ditta.

Non è ancora stato chiarito se si tratta di un prodotto particolare, magari adatto a pulire le armi, e pertanto partiranno le dovute verifiche, perché come sottolinea il Messaggero, i prodotti professionali sono venduti al massimo a circa 10 euro.