Mise en Place, il cibo diventa arte: T-shirt a scopo benefico in vendita dall’8 febbraio alla Fiera Identità Golose

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Gen 2015 alle ore 12:48pm


Joe Bastianich e la stilista Chiara Mosti danno vita a ‘MISE EN PLACE – Il cibo diventa arte‘.

Un progetto al 100% italiano dedicato alla moda, all’arte, alla cucina e alla solidarietà. Grazie al coinvolgimento di 12 Chef di fama mondiale, 23 stelle Michelin, e una raccolta fondi a scopo benefico.

MISE EN PLACE, www.miseenplaceitalia.it può essere considerato un viaggio lungo tutto il panorama gastronomico italiano, che parte dai mercati rionali, passa per i piatti tipici regionali e arriva alle cucine dei grandi ambasciatori del gusto nostrano.

A tessere la mappa di questo affascinante itinerario, delle magliette bianche trasformate per l’occasione in tele del gusto su cui sono rappresentati ingredienti, colori e piatti simbolo, in modo del tutto originale.

T-shirt esclusive, realizzate in serie limitata, che verranno presentate Domenica 8 Febbraio sul Palco di Identità Golose, grazie all’ospitalità di Paolo Marchi, ideatore e curatore del Congresso.

Nella stessa giornata, solo 10 stampe numerate dagli Chef saranno vendute direttamente al Congresso, mentre la restante parte sarà disponibile sul sito CharityStars.com, piattaforma digitale che nello scorso anno è riuscita a raccogliere oltre 1.070.000€ poi devoluti a favore di 150 onlus operanti in ambito nazionale ed internazionale.

Il ricavato di quest’anno sarà devoluto, invece, ad un progetto legato all’agricoltura sostenibile e alla nutrizione che ha come fine quello di ridurre gli squilibri esistenti tra Nord e Sud del mondo.